Menu
Cerca
In giardino

Il video del serpente che voleva a tutti i costi essere un animale da giardino

Lo scorso anno il rettile era già andato a far visita alla stessa casa, con tanto di prole al seguito...

Glocal news 28 Maggio 2021 ore 12:44

Un serpente come animale da giardino. Uno scenario esotico e originale, non c'è che dire, non fosse che la bestiola non è stata "invitata" dal proprietario di casa, che un bel giorno si è ritrovato faccia a faccia con l'insolita sorpresa.

Ma la curiosità della vicenda non si limita all'avvistamento: il rettile, infatti, aveva già adocchiato lo scorso anno la proprietà in oggetto che pare proprio piacergli tanto...al punto di farvi ritorno ciclicamente. Con buona pace degli umani...

ECCO IL VIDEO:

Un serpente in giardino

Circa quindici giorni fa, un lettore piemontese, racconta Prima Vercelli, è incappato in un serpente in giardino: un'insolita, quanto inaspettata presenza a due passi dal Santuario di Graglia, rinomata località turistica regionale dove i monti la fanno da padrone, inscritta in uno splendido scenario naturale. E a proposito di natura, appunto, la regola base è che gli animali selvatici non hanno chiaro il concetto della proprietà privata. Infatti, come ci racconta il protagonista della vicenda, non si tratta della prima volta in cui nella zona si verifica un evento del genere.

Un rettile per amico

A quanto pare, però, la scelta della location da parte dell'amico rettile non sarebbe del tutto casuale. Nelle sue logiche, infatti, ci piace immaginare che vi sia una punta di amarcord. Come ci ha raccontato il nostro lettore, lo scorso anno il serpente era già andato a fargli visita, con tanto di prole al seguito: i proprietari di casa aveva infatti scorto tre piccoli, in mezzo alle pietre. Successivamente la famigliola strisciante si era dileguata. A quel punto il nostro lettore ha chiuso i buchi dove erano nati i piccoli nei mesi precedenti, credendo di aver risolto il problema. A quanto pare, però, mamma serpente si era trovata decisamente a proprio agio in quel giardino e, nonostante le contromisure prese, ha ignorato i segnali ed è tornata nuovamente. E adesso chi glielo spiega che non è un pet?

Necrologie