Glocal news
LAVORO

Nasce in Lombardia +Digit: 600 nuove assunzioni per il 2022

Una realtà che riduce del 70% i tempi delle trattative commerciali

Nasce in Lombardia +Digit: 600 nuove assunzioni per il 2022
Glocal news 08 Ottobre 2021 ore 12:30

Oltre 600 nuovi collaboratori entro il 2022 in diverse parti d’Italia per offrire un patrimonio di capacità, conoscenze ed energie che, grazie ad un mix tecnologico di automazione, informazione, connessione e programmazione, consente di generare valore per clienti e consumatori. Questo l’obiettivo con cui si affaccia sul marcato +DIGIT, la nuova realtà aziendale italiana che unisce Digit Sales e Sales Solution, due importanti player italiani della customer acquisition e del customer service.

L'obiettivo di +Digit

Attraverso i canali digitali oggi è possibile intercettare le intenzioni di acquisto da parte dell’utente verso un determinato prodotto/servizio; ciò significa ridurre i tempi di lavorazione del 67% ed elevare la percentuale di successo delle trattative commerciali del 35%, con una produttività superiore del 70%. Come ha spiegato l'amministratore delegato di +Digit Renato Praticò:

“Vogliamo ricercare e sviluppare servizi innovativi con soluzioni all’avanguardia per il corretto funzionamento del rapporto tra aziende e utenti finali. +Digit ha l’ambizione di diventare leader nell’offerta di soluzioni in campo digitale che possano valorizzare il rapporto tra i brand e gli utenti finali”.

Le strategie

Attraverso servizi di Customer acquisition outbound e inbound, Direct sale (temporary store in centri commerciali), Credit management (recupero stragiudiziale sulla base di un rapporto dialogante con gli utenti) e attività di Customer care +Digit punta a garantire informazioni, risposte puntuali a reclami e supporto tecnico, facilitando processi di fidelizzazione e accrescendo la fiducia verso il brand.

L'azienda ha avviato il suo processo di ramificazione in Italia partendo dalle attuali sedi operative (Lombardia, Campania e Calabria) denominate ComFactory, in quanto luoghi di formazione, progettazione ed erogazione di molteplici servizi e che già nel 2021 vedranno impegnate oltre 600 risorse umane

Necrologie