Appuntamento online

Webinar sulla scuola: “La seconda opportunità: parlano i ragazzi”

Il coraggio di Educare ripensando la scuola e gli spazi di aggregazione. Contro l'abbandono scolastico, ma non solo.

Webinar sulla scuola: “La seconda opportunità: parlano i ragazzi”
Glocal news 27 Gennaio 2021 ore 10:00

Stanchezza, incertezza, preoccupazione, fatica nell’applicarsi e nel 28 % dei casi questi stati d’animo si sono tradotti in abbandono scolastico. È quanto emerge da un’indagine promossa da
Save the Children e realizzata da Ipsos.

“La seconda opportunità: parlano i ragazzi”

Per Pepita, cooperativa sociale con esperienza ventennale nel settore educativo, l’ennesima prova di quel silenzio che dall’inizio della pandemia ha avvolto il mondo dei ragazzi e la scuola. Nasce da questo contesto l’idea di dedicare un’iniziativa all’universo educativo: La seconda opportunità – Il coraggio di Educare, Educare al coraggio. Un doppio appuntamento programmato in videoconferenza mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

L’evento organizzato da Pepita, con il Patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia, mira ad alimentare una riflessione partecipata sul cambiamento del contesto educativo e della percezione che ne hanno i minori e i loro adulti di riferimento.

Come sarà la scuola del futuro? Come saranno ripensati gli spazi? Come evolveranno le modalità di una didattica mista tra buone pratiche e bisogno di sperimentare per riavvicinare i ragazzi e supportarli, non solo nello studio?

In questo periodo di assenze prolungate e di sessioni a distanza, la scuola ha dovuto adattarsi a un cambiamento improvviso per proseguire i programmi scolastici, ma si è completamente perso il patrimonio umano fatto di sguardi, gesti, risate. Quella ricchezza che rende la scuola in presenza la comunità in cui i nostri giovani fanno esperienza della vita e imparano le regole.

Quali regole? Quali sono ancora valide e quali vanno riformulate? A questo ha pensato la cooperativa sociale unendo attorno a un tavolo virtuale istituzioni, insegnanti, famiglie e influencer, ma anche ragazzi. È anche dalla loro voce che Pepita raccoglierà esperienze, spunti e suggerimenti da inserire in un “Manifesto della Nuova Educazione” da distribuire alle agenzie educative sul territorio lombardo.

La prima giornata è rivolta al mondo della scuola e degli oratori, con i rappresentanti delle Istituzioni coinvolte nella crescita dei giovani, mentre la seconda prevede un dibattito tra personaggi pubblici e i ragazzi stessi.

Il programma

Mercoledì 27 gennaio 2021, ore 14.30 – 16.30 – Canali Pepita Facebook e YouTube.

Apertura dei lavori
Ivano Zoppi, Presidente di Pepita e modera la platea per la redazione del Manifesto della Nuova
Educazione
Saluti istituzionali
 S.E. Msg Mario Delpini, Arcivescovo di Milano
 Giovanni Vespoli – Direzione generale per lo studente – MIUR
 Fabrizio Sala – Assessore per l’Istruzione – Regione Lombardia
 Gabriele Rabaiotti – Assessore Politiche Sociali e Abitative Comune di Milano
 Michele Petrocelli – Staff del Direttore dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia

Interventi:

 Marco Bernardi, psicoterapeuta e ricercatore
Dall’emergenza sanitaria alla sfida sociale: gli scenari, i luoghi e il coraggio di educare
durante e dopo la pandemia, il “bagaglio” dei teenager del 2020 verso nuove “normalità”.
 Don Stefano Guidi Direttore FOM – Fondazione Oratori Milanesi
Educare oggi: l’oratorio si fa territorio.
 Erika Cavallaro, docente
Tra i banchi di scuola: recuperare i rapporti, superare la paura.

Giovedì 28 gennaio 2021, ore 14.30/16.30 – Canali Pepita Facebook e YouTube

Roberto Lipari in Congiunti connessi: una finestra sul mondo ai tempi dei lockdown.
Artista amato dal pubblico televisivo e dalla Rete per la sua capacità di mettere la comicità a servizio di messaggi sociali, affronterà il delicato tema degli affetti e distanziamento sociale.
Dibattito
Marianna Aprile, brillante protagonista del giornalismo italiano di qualità, Roberto Lipari e Giulia di Codogno, influencer famosa per avere raccontato il lockdown dall’avamposto della pandemia
italiana, animano il dibattito tra genitori, studenti, gruppi di adolescenti sui temi dell’educazione di oggi.
Presentazione cortometraggio
Andrea Ballabio, coordinatore dei servizi educativi di Pepita, e Davide Carafoli, regista, accompagnano alla visione di “La seconda opportunità”: una campagna di sensibilizzazione.
Chiusura
Ivano Zoppi, presidente di Pepita, chiude i lavori e presenta il Manifesto nato dalla due giorni.
Insieme verso un nuovo patto educativo

La partecipazione è gratuita e si consiglia l’iscrizione gratuita tramite la piattaforma Eventbrite.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli