Le ricette dei nonni

Le cipolle alla valdostana

di nonna Cinzia Sgonfietti

Le cipolle alla valdostana
Le ricette dei nonni 04 Ottobre 2021 ore 16:20

difficoltà: facile

tempo: 30 minuti

dosi: per 4 persone

Ingredienti

Pane a fette tipo bruschetta (8 fette); latte intero (un bicchiere); burro (un cubetto); cipolle fresche (800 gr.); pasta di salsiccia (300 gr.); fontina valdostana (200 gr.); grappa bianca (mezzo bicchiere); sale; pepe nero; noce moscata

Preparazione

Per le cipolle alla valdostana prendere una teglia bassa anti-aderente, su fuoco basso, e metterci la noce di burro. Aggiungere la cipolla tritata fine fine e lasciarla dorare sempre a fiamma bassa. Spegnere e aggiungere sale quanto basta, una spolverata di pepe nero ed un pizzico di noce moscata. Lasciar riposare nel padellino. In una pirofila da forno disporre le fette di pane da bruschetta e versarci sopra il bicchiere di latte (aiutarsi con un cucchiaio per inumidire tutte le fette in maniera uniforme). Sbriciolare sulle fette la pasta di salsiccia e, sopra lo strato di salsiccia, “spalmare” le cipolle cotte precedentemente. Tagliare a dadini la fontina e ricoprire il tutto aggiungendo il mezzo bicchiere di grappa (anche qui con un cucchiaino, per inumidire tutto uniformemente). Infornare a 140° per 20 minuti. Spegnere e aprire il forno lasciando la pirofila dentro. Quando la pietanza sarà tiepida, servire in tavola accompagnando con vino rosso fermo.

Questa dunque la ricetta delle cipolle alla valdostana: al colpo d'occhio sembra quasi una specie di "pastalforno" giallastra ma... che bontà!

Necrologie