Lago di Como

Alla scoperta delle meraviglie del Lario in battello

Le iniziative avviate dalla Navigazione Lago di Como per incentivare i flussi di viaggiatori verso meravigliose mete di interesse culturale e naturalistico.

Alla scoperta delle meraviglie del Lario in battello
Turismo 31 Marzo 2022 ore 09:35

Sinergie territoriali per lo sviluppo del sistema turistico lariano: è in quest’ottica che si inseriscono le iniziative di collaborazione avviate dalla Navigazione Lago di Como con alcune importanti realtà locali per incentivare i flussi di viaggiatori verso mete di interesse culturale e naturalistico da raggiungere con il servizio di navigazione.

Alla scoperta delle meraviglie del Lario in battello

Il Lario offre allo sguardo un’indiscussa bellezza, riconosciuta a livello internazionale; lungo le sue sponde si susseguono meravigliose ville circondate da una fitta vegetazione e non mancano le attrazioni per i turisti. L’offerta di trasporto della Navigazione Lago di Como consente di raggiungere le più belle località lacustri, coniugando la possibilità di ammirare gli splendidi paesaggi da una prospettiva unica all’esperienza di viaggio a bordo unita al comfort. Dall’avvio dell’orario primaverile (aprile 2022), si ha una importante intensificazione dei collegamenti lungo tutto il lago per offrire ai viaggiatori molteplici opportunità di viaggio ed incentivare la mobilità via acqua in alternativa all’utilizzo della rete stradale particolarmente congestionata. Parallelamente si rinnoveranno anche per la stagione 2022 appositi accordi che consentono agevolazioni tariffarie reciproche per l’accesso alle strutture o per l’utilizzo del servizio di navigazione. E’ sufficiente presentare il titolo di viaggio di Navigazione lago di Como presso le biglietterie di ingresso alle strutture, per ottenere una scontistica per l’acquisto del biglietto di ingresso; con un principio di reciprocità, ovvero con il biglietto di ciascuna delle strutture aderenti, è possibile accedere al servizio offerto da Navigazione lago di Como a tariffa agevolata.
Per info e dettagli sulle agevolazioni www.navigazionelaghi.it e consultando i siti web delle singole mete.

Villa Carlotta a Tremezzo

3 foto Sfoglia la gallery

Villa Carlotta a Tremezzo ne è un esempio. La località è ben collegata sia dall’omonimo scalo situato proprio di fronte all’ingresso della struttura, sia da quello immediatamente adiacente di Tremezzo (distante soltanto 650mt). Villa Carlotta conserva e valorizza un patrimonio storico-artistico e botanico unico.
Costruita alla fine del Seicento dai marchesi Clerici di Milano, la Villa ogni anno apre le porte a migliaia di visitatori. Il giardino botanico in primavera regala uno scenario impareggiabile con le fioriture di azalee e rododendri che la rendono famosa in tutto il mondo, ciò nonostante anche nelle altre stagioni sono motivo di meraviglia per l’avvicendarsi di colori e profumi. Il museo custodisce capolavori di Canova, Hayez e Thorvaldsen in un allestimento di grande eleganza che valorizza anche i mobili e le stanze private della principessa Carlotta di Prussia, di cui la Villa porta ancora oggi il nome.

Villa Monastero a Varenna

Villa Monastero a Varenna, località collegata dal frequente servizio traghetto sia da Bellagio che da Menaggio oltre che dal servizio lungo la direttrice Como-Colico e dalla navetta di centro lago, rappresenta una delle principali attrattive del territorio; la Villa nasce dalla trasformazione di un antico monastero femminile ad oggi è una struttura pubblica; il nucleo centrale è rappresentato dalla Casa Museo che, nel 2004, ha ottenuto il riconoscimento museale di Regione Lombardia ed è interamente accessibile al pubblico con il suo percorso espositivo che si sviluppa in 14 sale.
La Villa è circondata da un giardino botanico che si estende per quasi 2 chilometri lungo il fronte lago da Varenna a Fiumelatte, offrendo opportunità di svago e di apprendimento grazie alla presenza di numerose e rare specie arboree autoctone ed esotiche.

L'Orrido di Bellano

L'Orrido di Bellano, nell’omonima cittadina sulla sponda lecchese raggiungibile dal servizio rapido Como-Colico e durante la stagione turistica anche dai battelli, è una gola naturale, formatasi in 15 milioni di anni dalle acque del torrente Pioverna. La peculiarità dell'Orrido consiste nella possibilità di percorrere un breve tratto all'interno della gola, utilizzando delle passerelle infisse nella roccia. L'acqua spumeggiante, le cascate, le pareti levigate, la vegetazione, le grotte scavate nella roccia costituiscono uno spettacolo di particolare suggestione, soprattutto nei periodi piovosi, quando il torrente è in piena.

DreamLake

DreamLake è l’app di Navigazione Laghi gratuita – disponibile sia su iOS che Android – quale servizio aggiuntivo a disposizione dei viaggiatori. L’applicazione, sviluppata in doppia lingua (italiano e inglese), contiene informazioni sul servizio, novità sulle iniziative e presenta una mappa interattiva dalla quale è possibile consultare i punti di interesse individuati sul territorio e, una volta selezionati, ottenere una descrizione della località corredata da una gallery di immagini o video.
L’app risulta particolarmente utile proprio in navigazione per coloro che vogliono scoprire qualche dettaglio in più relativamente ai paesi che si susseguono alla vista durante il viaggio: direttamente dalla fotocamera del proprio smartphone infatti, ciascun passeggero potrà utilizzare la funzione di realtà aumentata che identificherà il punto di interesse inquadrato, mostrando le relative informazioni.
Inoltre è possibile accedere dall’app al portale www.navigazionelaghi.it per consultare orari, servizi e ticket online.
Dotata di un’interfaccia userfriendly, DreamLake consente altresì di condividere, attraverso i propri canali social, i luoghi visitati e le esperienze vissute.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie