Da non perdere

Lago di Como, un ricco calendario di eventi per scoprire tutte le sue bellezze

Tutti gli appuntamenti lariani si possono trovare sul portale www.lakecomo.is: mostre, concerti, festival, visite guidate ed escursioni tra ville, giardini, borghi e centri storici.

Lago di Como, un ricco calendario di eventi per scoprire tutte le sue bellezze
Turismo 26 Luglio 2021 ore 12:07

Il Lago di Como è apprezzato in tutto il mondo per la sua bellezza, per i suoi scorci meravigliosi e unici, per la sua capacità di emozionare grazie ai suoi luoghi dove natura e storia si mescolano in un connubio perfetto. Il Lario viene scelto come meta ideale per vacanze e gite, sia da gente comune che da personaggi famosi, perché offre un tesoro racchiuso nei suoi splendidi borghi, musei, ville e giardini, centri storici: sono tantissime le opportunità per chi ha voglia di scoprire in maniera esclusiva e originale questo grande patrimonio culturale, valorizzato da un ricco calendario di eventi - tra mostre, concerti, festival, visite guidate ed escursioni - che permettono di godere insieme tutte le arti e incantevoli location.
Per trovare e scegliere gli appuntamenti sul Lago più interessanti e adatti ai propri gusti, viene messo a disposizione dei turisti un calendario unico su www.lakecomo.is.
Ecco solo alcuni spunti per vivere il Lario questa estate, ma tanti altri sono a disposizione con un solo click.

A piedi nudi nel parco

Il Film Festival giunge per la prima volta a Villa Olmo, nel suo splendido parco, offrendo alla città di Como una bellissima platea a cielo aperto con uno splendido schermo panoramico. Parafrasando il celebre film con Jane Fonda e Robert Redford, le serate di Villa Olmo saranno una bellissima occasione di rivivere liberamente insieme, nel rispetto delle norme, natura e cultura, all’insegna del cinema che sa intrattenere e divertire, animare e contemplare. Una manifestazione che presenterà 7 serate – dal 27 luglio all’1 agosto - con una programmazione a carattere multimediale, con intrecci tematici e stilistici tra cinema, musica, teatro e arti visive. Maggiori informazioni su www.lakecomofilmfestival.com.

Villa Olmo

Villa Olmo Festival

Si conclude il 15 agosto la prima edizione del Villa Olmo Festival: una manifestazione fortemente voluta dal Comune di Como, realizzata in collaborazione con il Teatro Sociale di Como/AsLiCo, partner principale del progetto, e con il coinvolgimento delle realtà culturali più significative e attive sul territorio, che per la prima volta sono state chiamate a condividere una sede, un piano di rilancio, un progetto per valorizzare e armonizzare l’eco e l’attesa delle singole manifestazioni. Questa prima edizione del Villa Olmo festival riunisce una ventina tra istituzioni, manifestazioni, collaborazioni, per una sessantina di spettacoli, di musica (popolare e colta), jazz, teatro (tragico e comico), danza e cinema, in un programma molto composito, articolato, che, per la ricchezza di proposte, mood, generi, si dimostra estremamente trasversale, destinato a spettatori di qualsiasi età o appassionati alle diverse arti performative. Maggiori informazioni su www.visitcomo.eu.

Capolavori a confronto: uomini illustri in un viaggio immersivo tra Como e gli Uffizi

Per la prima volta a Como due ritratti della Collezione Gioviana degli Uffizi sono esposti accanto a due ritratti originali del Museum di Paolo Giovio conservati nella Pinacoteca Civica di Como. Si tratta, per gli Uffizi, dei ritratti cinquecenteschi di Paolo Giovio e di Leonardo da Vinci, opere di Cristofano dell’Altissimo, esposti a fianco dei ritratti della Pinacoteca raffiguranti Baldassarre Castiglione dipinto da Bernardino Campi e Niccolò Leoniceno di Dosso Dossi. Fino al 19 settembre. Maggiori informazioni su www.visitcomo.eu.

Il Fiume Adda. Di immagine in immagine, tra tempo e luce

La mostra “Il Fiume Adda. Di immagine in immagine, tra tempo e luce”, allestita nella Sezione di Grafica e Fotografia di Palazzo delle Paure a Lecco fino al 26 settembre 2021, trova spazio nel piano di valorizzazione e ampliamento del fondo fotografico della Fototeca del Sistema Museale Urbano Lecchese, che si arricchisce grazie a una donazione di fotografie dedicate al tema del fiume Adda. La mostra, a cura di Barbara Cattaneo e Daniele Re, con la collaborazione di Luigi Erba, inclusa nella rassegna Milano PhotoFestival 2020, andrà a creare un dialogo tra il passato e il presente della tecnica fotografica, indagando il rapporto tra l’acqua dell’Adda e il suo paesaggio. Informazioni e prenotazioni su www.museilecco.org.

Villa Carlotta

A/Essenze

L’esposizione, ospitata nella meravigliosa Villa Carlotta a Tremezzina, permette di ammirare fino al 7 novembre opere di riferimento della Collezione Cattelani, che propone lavori di artisti che hanno lasciato traccia indelebile nel panorama dell’arte contemporanea, tra questi: Joseph Beuys, Gino De Dominicis, Gilbert & George, Sol LeWitt, Man Ray, Hermann Nitsch, Mario Ceroli, Yoko Ono, Ben Vautier, Konrad Balder Schäuffelen, Philip Corner, Eric Andersen. A/Essenze è organizzata dalla Famiglia Cattelani in collaborazione con Associazione Controcorrente e Villa Carlotta. Maggiori informazioni su www.villacarlotta.it.

Necrologie