Aveva tentato di darsi fuoco in ospedale. Ora è finito in cella per stalking

Nel giugno scorso il 52enne aveva gettato nel panico i sanitari del San Gerardo. 

Aveva tentato di darsi fuoco in ospedale. Ora è finito in cella per stalking
Altro Monza, 07 Agosto 2018 ore 16:57

Si era dato fuoco in ospedale. Ora è finito in cella per stalking. Il 52enne è stato arrestato sotto casa della ex compagna di Lissone. Nel giugno scorso aveva gettato nel panico i sanitari del San Gerardo.

Si era dato fuoco in ospedale. Ora è finito in cella per stalking

Nel giugno scorso si era barricato in un locale dell'ospedale San Gerardo di Monza e aveva tentato di darsi fuoco gettando nel panico i sanitari del San Gerardo di Monza. Adesso invece è finito in cella per stalking.

Ad arrestarlo nei giorni scorsi sono stati i Carabinieri di Desio. Il 52enne, senza fissa dimora e disoccupato, è stato fermato dai militari sotto casa della ex compagna a Lissone. Dopo che la donna, vessata dalle sue continue molestie, ha chiamato i Carabinieri.

Non era infatti la prima volta che il 52enne importunava la ex compagna e nonostante lei lo avesse implorato più volte di lasciarla in pace e lo avesse denunciato, l'uomo continuava a perseguitarla.

 

Necrologie