Il cantiere a Lissone

Ecco come sarà il nuovo palazzetto dello sport – FOTO

Proseguono spediti i lavori per la realizzazione del nuovo palasport sulle ceneri dell'ex quartiere popolare di via dei Gelsi

Ecco come sarà il nuovo palazzetto dello sport – FOTO
Monza, 26 Luglio 2020 ore 10:20

Un «vero» palazzetto dello sport a disposizione di tutta Lissone. Questo è quello che si sta realizzando sulle ceneri del vecchio isolato popolare dell’Ls1 tra via dei Gelsi e via Lando Conti.

Ecco il nuovo palazzetto

La scorsa settimana il sindaco Concetta Monguzzi, insieme agli assessori Marino Nava e Renzo Perego, ha voluto effettuare un sopralluogo nel cantiere.

E’ un’opera che serve alla città, mancava un palazzetto dello sport – ha sottolineato, senza nascondere la soddisfazione, il primo cittadino – Ora l’obiettivo sarà quello di trovare una gestione autosostenibile di tutta la struttura.

Nel nuovo palazzetto, oltre al grande campo di gioco con ben seicento posti a sedere sugli spalti, sarà presente anche un bar ristorante con terrazza esterna, almeno due palestrine più piccole da affidare alle associazioni sportive del territorio, una ampia sala stampa per le conferenze post gara e con le postazioni per i giornalisti. Il tutto corredato di spazi tecnici, spogliatoi per le squadre in casa e per le squadre ospiti.

Gli ingressi del pubblico e degli atleti saranno posizionati ai lati ed è previsto l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche e percorsi protetti con le rampe – ha sottolineato il costruttore Rocco Campennì, che sta realizzando l’opera all’interno dell’area del contratto di quartiere – Sotto gli spalti saranno previsti gli spogliatoi, che garantiranno il cambio delle squadre in rotazione durante i tornei.

Ma il vero pezzo forte della struttura sarà la luminosità e l’ecosostenibilità.

Sarà un Palasport “sostenibile”

Il nuovo palasport, infatti, avrà ampie vetrate che permetteranno l’ingresso di luce naturale su entrambi i lati. Grandi vetrate permetteranno anche di poter collegare idealmente tutti gli spazi della struttura. Sulla copertura dell’edificio, il cui tetto dovrebbe essere posato nelle prossime settimane, saranno poi installati anche i pannelli solari che permetteranno di autoprodurre l’energia necessaria a garantire la sostenibilità della struttura.

La città ha bisogno di nuovi spazi per le associazioni sportive, questa è stata una delle nostre principali priorità – ha sottolineato l’assessore allo Sport Renzo Perego – Poi un grande palazzetto è necessario per garantire anche lo svolgimento in sicurezza dei tornei che si disputano in città.

Tutta l’area esterna, poi, sarà completata, come confermato dal vicesindaco Nava, dalla sistemazione delle aree verdi e dalla realizzazione di parcheggi sia per gli spettatori che per gli atleti.

14 foto Sfoglia la gallery

ACQUISTA L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia