Altro

Expo Brianza stamattina la presentazione in Villa Reale a Monza FOTO E VIDEO

La kermesse si terrà dal 29 settembre al 7 ottobre nell'area espositiva lungo la Statale dei Giovi, a Bovisio Masciago.

Expo Brianza stamattina la presentazione in Villa Reale a Monza FOTO E VIDEO
Altro Desiano, 19 Settembre 2018 ore 22:29

Expo Brianza stamattina la presentazione in Villa Reale a Monza. Nella conferenza stampa  in sala Belvedere, gli organizzatori e i rappresentanti dei comuni coinvolti hanno illustrato il programma e ribadito l'importanza della manifestazione per il commercio e l'artigianato locale. La kermesse  si terrà dal 29 settembre al 7 ottobre nell'area espositiva lungo la Statale dei Giovi, a Bovisio Masciago

Expo Brianza 2018 presentazione in Villa Reale

Walter Mariani, dell'Unione artigiani di Monza e Brianza è il presidente della 38esima edizione di Expo Brianza. E' stato lui questa mattina, mercoledì 19 settembre, a fare gli onori di casa durante la presentazione della 38esima edizione. "Abbiamo riempito tutti gli stand  - ha premesso - e stiamo predisponendo qualche novità all'ingresso, spero che il pubblico sia numeroso"

 

L'auspicio di Cna e il "sogno" di Confcommercio

"Cercheremo di dare una connotazione più regionale alla manifestazione  - ha auspicato Francesco Cioffi, presidente dell’area territoriale Monza Brianza di Cna - scommetteremo sulle start-up e le idee innovative per aprire gli orizzonti con gli strumenti adeguati". Per Eugenio Picozzi, presidente della Confcommercio del mandamento di Seveso, il "sogno" è coinvolgere i tredici comuni dell'asse lungo la Comasina per rendere ancora più appetibile questa vetrina. "Dopo 38 anni - ha notato - la gente partecipa a questa grande manifestazione popolare perché ha ancora voglia di vedere e toccare"

 

Il sostegno di Regione Lombardia

Alla presentazione in Villa Reale è intervenuto anche il vice-presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. "In un momento in cui è difficile promuovere il negozio di vicinato e la cooperazione tra imprese - ha detto -  questa manifestazione svolge un ruolo significativo per valorizzare quella rete tra comuni, istituzioni, commercio, industria e artigianato che è fondamentale per essere competitivi"

La parola agli amministratori

Entusiasta Ingrid Pontiggia, assessore alle Attività produttive e allo Sviluppo economico del Comune di Seveso, al suo debutto nella macchina di Expo: "Sono figlia e nipote di artigiani del legno, so cosa è capace di creare la Brianza, lo vedo dalle mani di mio padre". Il sindaco di Varedo Filippo Vergani elogia la tradizione di questa manifestazione: "Si tratta di un evento culturale per il territorio, ogni anni arrivano visitato anche dai paesi limitrofi"

Il segreto del successo

Paolo Bosisio, vicesindaco di Bovisio Masciago fa un'analisi: "Trentotto edizioni, 220 stand occupati, tanti eventi nuovi e di grande successo. Qual è
l’ingrediente di successo di Expo Brianza? Il lavoro congiunto tra Amministrazioni e associazioni di categoria affinché ogni anno tutto sia perfetto". Anche Celestino Oltolini, vicesindaco di Cesano Maderno: "Le relazioni e il dialogo che esistono fra le varie Amministrazioni sono il punto di forza di questa iniziativa. Il valore aggiunto è offerto dalle associazioni di categoria. Expo Brianza è un evento che funziona, è da mantenere e rinforzare"

Le novità e le conferme della 38esima edizione

Anche in questa edizione tra gli eventi di punta spiccano il concorso e il workshop fotografico, la sfilata di moda, Expo Sport, Expo Brianza dog e la marcia in rosa che quest'anno partirà da Villa Bagatti a Varedo. Tra le novità la cerimonia d'inaugurazione che sarà al mattino: tagliod el nastro sabato 29 settembre alle 10,30, prima edizione del torneo di burraco, gioco a quiz e laboratori con il legno dedicati ai bambini il giorno dell'inagurazione con asProLegno

I numeri della kermesse

Seimila metri quadrati di esposizione, 196 stand interni, 20 spazi espositivi esterni per oltre 130 espositori provenienti anche da fuori regione (Piemonte, Umbria, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia). Tra le novità: in piazza Expo, l'ampio spazio centrale creato nel secondo padiglione, sarà dedicata alla multimedialità

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie