Altro

Expo Brianza taglia il nastro della trentottesima edizione FOTO E VIDEO

Questa mattina la Fiera intercomunale di Bovisio Masciago ha ufficialmente aperto i battenti e si potrà visitare fino al 7 ottobre.

Expo Brianza taglia il nastro della trentottesima edizione FOTO E VIDEO
Altro Desiano, 29 Settembre 2018 ore 17:33

Expo Brianza taglia il nastro della trentottesima edizione. Questa mattina la Fiera intercomunale di Bovisio Masciago ha ufficialmente aperto i battenti e  si potrà visitare fino al 7 ottobre.

Expo Brianza taglia il nastro

Il comitato promotore di Expo Brianza ha dato il benvenuto alla trentottesima edizione con la cerimonia d'inagurazioni di questa mattina, sabato 29 settembre. Come da tradizione, si sono avvicendati sul palco i rappresentanti delle associazioni di categoria e i sindaci dei comuni coinvolti nell'organizzazione.

Il benvenuto del presidente Mariani

Walter Mariani, numero uno dell'unione artigiani di Monza e Brianza e presidente di questa edizione di  Expo Brianza ha definito la manifestazione  "un saldo punto di riferimento per eventi riguardanti il commercio, un luogo strategico e una fiera dai grandi numeri, un esempio di valore". Poi l'auspicio: "La Brianza conta più di 16mila ditte artigiane che oggi ci guardano con orgoglio e speranza. Il successo che speriamo di bissare e superare quest’anno ci incoraggia a proseguire il cammino che si avvia ai 40 anni. In un momento difficile come lo sono stati gli ultimi anni di crisi, il nostro è sempre stato uno spazio significativo. Abbiamo voluto pensare anche ai più giovani, all’inizio della fiera c’è il laboratorio del legno dedicato a tutti gli artigiani di domani".

Cioffi di Cna

Francesco Cioffi, presidente di Cna Monza e Brianza ha aggiunto: "È stato difficilissimo tornare a fare questa fiera negli anni di crisi, ma la perseveranza ci ha dato ragione. Il territorio è così ricco e merita una rappresentanza, è giusto che ci sia un contenitore come questo".

Picozzi di Confcommercio

Guarda al futuro Eugenio Picozzi di Confcommercio: "Nelle riunioni e nel tempo si è visto che il comitato che organizza Expo è fortissimo, sono passate 38 edizioni e siamo ancora qui. Le amministrazioni ci danno la forza, e dovremmo cercare di allargare il cerchio. Questo è il momento giusto, visto che c’è da rifare la convenzione è una finestra ideale per aggiungere altri sindaci al cerchio storico dei sei comuni che abbiamo oggi. Lo stand della Confcommercio è occupato quest’anno da alcuni giovani commercianti limbiatesi che hanno avuto un’idea particolare, per questo abbiamo voluto premiarli".

Gli interventi dei sindaci

Giuliano Soldà sindaco di Bovisio Masciago: "Racconto un aneddoto: settimana scorsa alla festa di Bovisio ho chiesto a alcuni cittadini quale fosse la loro percezione di Expo. Sui dieci intervistati otto hanno detto che agli inizi era come un grosso mercato, ma che ora è molto migliorata. Gli altri due invece mi hanno detto che ancora va migliorata. Parafrasando la Bibbia, quest’assemblea non vive solo sul prodotto, ma di tutte le relazioni territoriali che è riuscita a costruire. Teniamo vive le nostre tradizioni, ma allo stesso tempo continuiamo a sviluppare questi sogni"

Luca Allievi sindaco di Seveso: "Questa fiera non è solo frutto dell’economia, il fatto che continui da tutti questi anni vuol dire che dietro ci sono dei valori. Crederci, fare rete, l’osmosi, cioè il dare e ricevere continuo con la comunità sono i valori e il segreto che rende grande la Brianza. Spero che continui ancora per altri 38 anni, vorrebbe dire che la passione e i valori di questa terra saranno rimasti intatti"

Filippo Vergani sindaco di Varedo:  "Questo è un momento importante per il territorio, arrivato qui ti accorgi che c’è un gruppo importante, delle fondamenta per questa fiera. Io sono un manate della cultura e del lavoro brianzolo. Grazie alla polizia locale e ai carabinieri per il lavoro che fanno"

Pietro  Nicolaci, assessore a Cesano Maderno: «Ogni volta che vengo però trovo una sorpresa, è bello che questa fiera abbia tenuto duro e allo stesso tempo abbia saputo rivedersi e andare avanti. Mi sovviene la metafora di una quercia, ancorata saldamente al terreno con le radici ma i cui rami ogni anno crescono e cambiano le foglie".

Antonio Romeo sindaco di Limbiate: "Continuiamo a sognare, questa fiera ogni anno è un grande punto di arrivo e di partenza. Dobbiamo sicuramente cercare di allargarci sul territorio. La proposta che lancio è che venga dato spazio espositivo gratuito o comunque a condizioni favorevoli ai giovani imprenditori che per la prima volta vogliono affacciarsi a questo mondo".

Il programma di domani

Ore 10-13 Workshop fotografico e sala pose professionale con modelle, a cura di Michelangelo Fotottica – Limbiate.

Ore 10-18 Apertura del “Parco Groane Day” mercatino a chilometro zero delle aziende agricole del Parco delle Groane, attività naturalistiche con le guardie ecologiche, laboratori e giochi per i bimbi

Ore 14-18 Western all’Expo “il Battesimo della Sella” organizzato dall’Associazione Amiamo Limbiate e dal maneggio Sweet Horse Ranch

Ore 21-23 Serata Country con ASD Astro Dance e DJ Franco, in collaborazione con il comune di Limbiate

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie