Altro

Demolito l'ultimo pezzo della vecchia corte

Demolito l'ultimo pezzo della vecchia corte
Altro Vimercatese, 29 Marzo 2018 ore 12:11

Giù l'ultimo pezzo della vecchia corte. Partiranno subito dopo Pasqua i lavori per completare la demolizione dello stabile adiacente all'area della Curt di uperari, nel centro di Agrate.

A darne notizia è stata l'Amministrazione comunale guidata da Ezio Colombo, che con questo primo passo avvia di fatto la riqualificazione di tutto il comparto antistante piazza sant'Eusebio. L'obiettivo finale, come noto, è la realizzazione di una nuova piazza, nell'area sulla quale attualmente insiste il parcheggio di via Foscolo (che sarà interrato). Nuova piazza che sarà collegata a piazza Sant'Eusebio proprio attraverso un passaggio pedonale che verrà ricavato dopo la demolizione prevista nei prossimi giorni.

La demolizione nel 2013

La vecchia cascina era stata abbattuta nel maggio del 2013. Unica porzione risparmiata dalle ruspe, un arco che ora verrà abbattuto. L'intervento prevede anche il ripristino della facciata laterale dello stabile adiacente, di proprietà privata. A quel punto si potrà procedere, come detto, con la riqualificazione complessiva dell'area.

Il comunicato del Comune

"L'arco presenta un cattivo stato di conservazione e, con il passare del tempo, potrebbe diventare pericoloso per i passanti - si legge nel comunicato diffuso nella mattinata di oggi, giovedì - Successivamente si attueranno i lavori di muratura. La parete di nuova costruzione avrà il compito di meglio definire la cortina edilizia che delimita la piazza, migliorando così la fruibilità del vicolo stesso e della zona a fianco che sarà oggetto di successiva riqualificazione. La fondazione della nuova parete è stata studiata per costituire la base su cui verrà ripristinata la pavimentazione del vicolo e saranno ridistribuiti i servizi e gli impianti ed i sottoservizi pubblici".

Attenzione a possibili problemi nell'erogazione di energia elettrica

"Il gestore del servizio elettrico  - prosegue il comunicato - ha comunicato che, soprattutto nei primi giorni, potrebbero essere necessari interruzioni nella fornitura di energia. In ogni caso i soggetti coinvolti saranno avvisati per tempo dal gestore".

I lavori avranno una durata di circa 2 mesi, durante i quali il passaggio pedonale tra piazza sant'Eusebio e via Foscolo sarà interdetto.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie