Metro a Monza, il Senato approva l’emendamento

La soddisfazione del pentastellato Gianmarco Corbetta e della Lega

Metro a Monza, il Senato approva l’emendamento
Monza, 23 Dicembre 2018 ore 09:50

Con la fiducia al Governo sulla manovra economica confermata alle 2,30 di questa notte in Senato, è stato approvato anche l’emendamento per la Metro a Monza.

Metro a Monza, la soddisfazione di Corbetta

Corbetta e Tripiedi
Gianmarco Corbetta

“Oggi è un grande giorno per tutti i cittadini di Monza e della Brianza! Con grande emozione vi comunico che è appena stato approvata al Senato la legge di Bilancio che contiene lo stanziamento di 900 milioni di euro per finanziare il progetto di prolungamento fino a Monza della linea M5 della metropolitana di Milano!”.

Così il senatore Gianmarco Corbetta del MoVimento 5 Stelle, firmatario dell’emendamento, ha annunciato sulla sua pagina Facebook il disco verde di Palazzo Madama a un’opera che i monzesi – e non solo – attendono da oltre mezzo secolo.

“La provincia di Monza e Brianza – ricorda Corbetta  – è seconda solo alla città Metropolitana di Napoli per densità di popolazione e presenta livelli di inquinamento atmosferico tra i più elevati della Pianura Padana. La Statale 36, una delle principali vie di collegamento tra la Brianza, Monza e Milano, è oggi una delle strade più trafficate d’Italia: oltre 100 mila veicoli al giorno la collocano al terzo posto nella classifica nazionale dopo il Grande Raccordo Anulare e la Tangenziale di Bari”.

“Il Governo del Cambiamento, grazie ad un emendamento a prime firme di Massimiliano Romeo e mia, assorbito dal maxi emendamento su cui è stata posta la fiducia, si dimostra vicino al territorio rendendo finalmente concreto il progetto di una linea di trasporto pubblico di qualità, comodo, veloce e puntuale, in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini monzesi! Evviva!”.

Festeggia anche la Lega

Monza, Massimiliano Romeo presidente dei senatori Lega Nord
Monza, Massimiliano Romeo presidente dei senatori Lega Nord

“Ora è ufficiale: 900 milioni di euro in 9 anni stanziati dal Governo per la linea metropolitana M5 da Milano fino a Monza. Un’altra promessa mantenuta, grazie all’impegno del Governo e di tutte le forze politiche che hanno reso possibile questo progetto fondamentale per la Lombardia, che il territorio attende da anni”. Lo dichiarano i senatori della Lega Massimiliano Romeo e Emanuele Pellegrini.

Firme bipartisan

L’emendamento per finanziare il prolungamento della metro 5 a Monza era stato presentato giovedì 13 dicembre in Senato dai rappresentanti di maggioranza e opposizione. Firmato dai leghisti Massimiliano Romeo, Emanuele Pellegrini ed Erica Rivolta, dai pentastellati Gianmarco Corbetta e Alessandra Riccardi, dai dem Roberto Rampi e Franco Mirabelli, dai forzisti Anna Maria Bernini e Stefania Craxi, da Francesco Laforgia (Leu), chiede di destinare all’intervento 900 milioni di euro spalmati dal 2019 al 2027.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia