Altro

Parcheggia male, automobilista gli rovina l'auto

Una donna, bloccata da una Bmw in seconda fila si è avventata contro la vettura con una chiave

Parcheggia male, automobilista gli rovina l'auto
Altro Monza, 04 Luglio 2019 ore 12:31

Incredibile la furia di una automobilista ieri pomeriggio a Monza, in via Vittorio Emanuele. La donna, alla guida di una Smart, non riusciva a uscire da un parcheggio del centro storico per colpa di una vettura, una Bmw parcheggiata in seconda fila. L'automobile in effetti era in sosta selvaggia e ostruiva il passaggio. Ma nessuno si poteva immaginare come avrebbe reagito la donna.

Chiave e calci

Prima ha suonato il clacson e cercato ripetutamente di "richiamare" il proprietario della vettura lasciata in seconda fila in pieno centro, poco prima dell'intersezione con via Dei Gradi, perché tornasse a spostare la macchina. Quindi la donna ha perso a dir poco la pazienza. Erano ormai quindici minuti che era bloccata e ha iniziato ad avventarsi sulla vettura in questione. L'ha presa a calci, ha sputato sul vetro e con una chiave ha rigato tutta la fiancata, sfogando così la sua rabbia per il torto subito.  Il tutto sotto gli occhi increduli dei negozianti della via usciti in strada richiamati da clacson e grida.

Il finale

Quando il proprietario della vettura alla fine è sopraggiunto, davanti a lui la scena incredibile della donna che con una chiave si era avventata sulla sua costosa automobile. A quel punto l'automobilista si è rifiutato di spostare la macchina e ha insistito nel chiamare le Forze dell'ordine. Ma la proprietaria della Smart è riuscita a uscire perché si è spostata la macchina parcheggiata dietro la sua e si è defilata. I testimoni  però hanno preso il numero di targa e ora rischia una denuncia per danneggiamenti.

Un caso anche oggi

Una Bmw parcheggiata male in centro storico anche oggi, poco fa, in piazza Carducci vicino al mercato, ha creato problemi. In questo caso la sosta selvaggia impediva il passaggio dell'autobus, rimasto fermo dieci minuti, bloccato dalla vettura posizionata dove non doveva stare. In questo caso però sono sopraggiunti i Vigili urbani che proprio in questo momento hanno chiamato il carro attrezzi per la rimozione della vettura con conseguente contravvenzione stradale.

Necrologie