Altro
Hockey

Parte la stagione del Teamservicecar Monza

Martedì sera il ritrovo. L'ultimo arrivato è Marco Tremolada

Parte la stagione del Teamservicecar Monza
Altro Monza, 16 Agosto 2022 ore 14:27

E' partito ormai il conto alla rovescia per l'inizio della stagione del Teamservicecar Monza che potrà contare sull'ultimo rinforzo: Marco Tremolada

Inizia la stagione

Parte la stagione 2022/23 del Teamservicecar Monza, che questa sera, martedì, si ritroverà agli ordini del preparatore atletico Alberto Richard. Un inizio dedicato alla parte atletica a cui mancheranno gli argentini Piozzini e Tamborindegui, che giovedì mattina raggiungeranno i compagni. Discorso differente per Santi Chambella, che un paio di giorni fa si è laureato campione argentino juniores con il Murialdo e arriverà a Monza solamente al termine della rassegna iridata di San Juan che giocherà con l’Albiceleste.

Tra i volti nuovi di questo HRC stasera spiccherà quello solare di Marco Tremolada, giunto in prestito dal Seregno 2012. Marco ha scelto di affrontare l’ardua sfida della A1, categoria a cui finora non si era ancora approcciato e il suo innesto, voluto fortemente da Colamaria, andrà a completare un roster che di fatto presenta un nucleo di esterni decisamente competitivo.

“Sono nato e cresciuto nel Seregno - afferma il classe 2004 - Nel corso della mia breve carriera ho avuto diversi allenatori, ma voglio menzionarne due su tutti. Maurizio Molteni, per tutti semplicemente ‘Bistecca’, che segue praticamente tutti i ragazzi che arrivano a Seregno. E Girolamo Lobasso, perché se possiedo una determinata preparazione tecnica lo devo soprattutto a ‘Giro’, che ringrazio pubblicamente”.

Monza e Seregno negli anni passati rappresentavano un derby senza confronti. Ma i tempi sono radicalmente mutati, l’hockey oggi è assai differente e i due club sono in ottima sintonia. Ed è da basi solide che matura il prestito di Tremolada.

“L’HRC e la Serie A1 sono opportunità che un ragazzo della mia età non può farsi scappare. Sono arrivato per crescere e perché credo molto nella qualità tecnica di Colamaria, un tecnico molto ben preparato. E poi la società garantisce un ambiente in cui crescere con serenità. Ambizioni? Sono innanzitutto voglioso di confrontarmi con dei giocatori di un livello più alto del mio. E solo giocando con loro che posso capire quali obiettivi potrò raggiungere. La prima parte dell’estate l’ho trascorsa sui libri perché ho dovuto completare la maturità. Ho trascorso qualche giorno al mare, per ricaricare le batterie e non vedo l’ora di iniziare la preparazione, dove mi farò trovare pronto e carico”.

Preparazione e amichevoli

Da questa sera l’HRC effettuerà tre giorni di preparazione atletica all’esterno, poi dal 19 agosto l’allenamento verrà svolto al Centro Sportivo anta Caterina di Agrate, che renderà disponibile la pista fino al 31 agosto. Il Teamservicecar ha già in programma due tornei amichevoli, curiosamente sempre contro ex monzesi. Il 3 settembre si svolgerà il Memorial Paolo Sala di Vercelli con la formula del triangolare, a cui prenderanno parte l’Engas di Matteo Zucchetti e il Forte dei Marmi di Andrea Borgo. Poi il venerdì successivo a Sandrigo andrà in scena un quadrangolare. La prima semifinale sarà in programma alle 19.30 in cui l’HRC sfiderà i padroni di casa, in cui milita Pietro Lazzarotto, mentre nella seconda il Valdagno di Davide Nadini affronterà il Bassano. Sabato 10 andranno in scena le finali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie