Altro
Collaborazione tra società sportive

Seregno, gli oratori verso l’unione

Sant’Ambrogio, Lazzaretto e San Carlo: prove d’alleanza fra le società sportive.

Seregno, gli oratori verso l’unione
Altro 18 Settembre 2021 ore 18:00

A Seregno la Polisportiva Sant’Amborgio, la Asd 2008 Lazzaretto e il Gruppo sportivo San Carlo si avviano a diventare una sola realtà.

Seregno, gli oratori verso l’unione

Sabato scorso, per la prima volta, hanno organizzato insieme l’evento «Sport senza confini»,  il primo di tre open day per avvicinare i bambini al calcio e alla pallavolo. L’iniziativa ha visto partecipare una cinquantina di bambini per la pallavolo e altrettanti per il calcio, tutti nati tra il 2006 e il 2013.
"Per ora stiamo rafforzando la nostra collaborazione in vista di una possibile unione a partire dal campionato 2022/2023 - spiegano i presidenti Alfredo Leveni  della Polisportiva Sant’Ambrogio, Ignazio Punturo dell’Asd 2008 Lazzaretto e Maurizio Prizzon del Gs San Carlo - Adesso siamo impegnati a fare partire i campionati di quest’anno, poi a ottobre abbiamo una riunione per vedere la fattibilità del progetto".

Per condividere le risorse

L’idea dell’unione nasce dalla necessità di condividere le risorse. "Per alcune annate, ognuna delle nostre realtà ha solo due o tre bambini interessati ad iscriversi e quindi non arriviamo a formare la squadra. Per altre annate, invece, ne abbiamo troppi che è un altro tipo di problema. Insieme potremmo condividere allenatori e dirigenti".
Il primo esperimento di collaborazione è stato molto soddisfacente: "Abbiamo sempre lavorato bene insieme, collaborando a partire dalla creazione della Consulta delle società sportive oratoriane da parte di don Samuele Marelli, con gli altri oratori della città. L’esperimento di sabato è stato una prova molto positiva, ora vedremo i prossimi passi".
Lo stesso evento è stato riproposto oggi al centro sportivo del Lazzaretto in via Buozzi e il 25 settembre invece è in programma presso il campo sportivo dell’oratorio di San Carlo.

Necrologie