Un albero per Emanuele, studente morto in un incidente

E' l'omaggio del liceo Marie Curie di Meda al 17enne seregnese Emanuele Cosentino.

Un albero per Emanuele, studente morto in un incidente
Seregnese, 13 Novembre 2019 ore 10:50

Un albero per Emanuele Cosentino, il 17enne seregnese, studente del liceo Curie di Meda, morto a settembre in un incidente stradale.

Un albero per Emanuele Cosentino, studente morto in un incidente

Sabato 9 novembre al liceo Marie Curie di Meda è stata l’ora del ricordo e di un triste tributo. Nel parco dell’istituto si è svolta infatti una cerimonia in memoria dello studente Emanuele Cosentino, morto a settembre in seguito a un terribile incidente stradale. Per il giovane i compagni di classe e la comunità scolastica hanno scelto di piantare un albero (liquidambar styraciflua), che ora potrà crescere e prosperare nel giardino del liceo Curie, come simbolo della vita che continua. L’albero è stato donato dal giardiniere. Questo gesto permetterà ai ragazzi di destinare i fondi raccolti a un’associazione benefica indicata dalla famiglia di Emanuele.

Accanto all’albero la frase “Io vi stupirò”, che il ragazzo ripeteva sempre

Accanto all’albero è stata apposta una targa che riporta la frase “Io vi stupirò!” che Emanuele era solito ripetere. Alla cerimonia erano presenti i suoi compagni di 4BS, gli amici di 4CS gentilmente accompagnati dal professor Carlo Pozzoli, i genitori di Emanuele, suo fratello Gabriele. Non mancavano alcuni insegnanti, i genitori degli studenti e il preside, Bortolino Brunelli. Il dirigente scolastico ha tenuto un breve discorso a tutti i presenti, per poi lasciare spazio ai ragazzi che, aiutati dai giardinieri, hanno messo a dimora la pianta.

Musica e pensieri dei compagni di classe

Tutto si è svolto con l’accompagnamento musicale da parte di due studentesse. La classe ha poi donato alla famiglia un video, che ritrae i momenti felici di Emanuele con i suoi compagni. Per finire, i pensieri di tutti verso l’amico, scomparso troppo presto, hanno reso il momento toccante e simbolico.