Uomo dell’anno: un premio dall’associazione Amici di Giò Carrozza

Il Giornale di Seregno raccoglie le storie più belle, di altruismo e amicizia, su segnalazione dei lettori.

Uomo dell’anno: un premio dall’associazione Amici di Giò Carrozza
Seregnese, 09 Dicembre 2018 ore 12:06

Uomo dell’anno: un premio dall’associazione Amici di Giò Carrozza per il cesanese (o la cesanese) che si è distinto in generosità e amicizia.

Uomo dell’anno: un premio dall’associazione Amici di Giò Carrozza

Un premio intitolato alla memoria di Claudio Lionello che verrà assegnato al cesanese dell’anno. E’ la nuova iniziativa dell’associazione benefica Amici di Giò Carrozza, attiva ormai sul territorio dal 2012 con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare alle popolazioni disagiate del Brasile, Paese che Giò Carrozza (così era soprannominato Claudio Lionello) amava tanto.

Un riconoscimento ad un esempio positivo

Ma ora, oltre alla beneficenza, l’associazione ha deciso di istituire un premio, un riconoscimento che verrà consegnato al cesanese, d’origine o d’adozione, che nell’ultimo anno si è contraddistinto per un gesto, fuori dal comune, che è stato di beneficio o da esempio positivo per altre persone. “Era un’idea che ci frullava in testa da alcuni anni – ha spiegato il presidente dell’associazione, Antonello Leo – Ora la stiamo realizzando. Claudio ha lasciato un segno importante in tutte le persone che l’hanno conosciuto, ma soprattutto è stato un grande esempio, che sarebbe un peccato perdere con il passare degli anni. Ecco perché con questo premio vogliamo dare un riconoscimento a chi, nella sua stessa città, ha saputo fare qualcosa di importante per gli altri. Faremo particolare attenzione a chi si è contraddistinto per gesti di generosità e solidarietà, amicizia, superamento della disabilità e della diversità. Tutti temi molto cari a Claudio e che la nostra associazione porta avanti da sempre”.

Gli studenti del Majorana realizzeranno la scultura-premio

Il riconoscimento, una piccola scultura, verrà realizzata dai ragazzi di quinta Liceo artistico del Majorana di Cesano Maderno, e sarà ufficialmente consegnato durante la tradizionale cena annuale di beneficenza che gli Amici di Giò organizzeranno lunedì 20 maggio 2019. Il Giornale di Seregno è media partner dell’inziativa e raccoglierà le storie più belle, su segnalazione dei lettori. “Valuteremo tutte le candidature che ci arriveranno e il comitato direttivo della nostra associazione deciderà a chi assegnare il Premio Giò Carrozza al cesanese dell’anno. La nostra speranza è che questo riconoscimento possa andare avanti per molti anni”, ha concluso un soddisfatto Antonello Leo.

Come partecipare alla prima edizione del Premio Giò Carrozza

Per poter concorrere al Premio Giò Carrozza al cesanese dell’anno basta rivolgersi alla redazione del Giornale di Seregno, che sarà media partner dell’iniziativa, scrivendo una mail a redazione@giornalediseregno.it con tutti i dettagli del gesto meritevole di essere premiato. Il termine ultimo per far pervenire le candidature è il 30 aprile 2019, mentre il gesto segnalato deve essersi verificato non prima di giugno 2018.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia