Attualità
Mobilità green

A Desio nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche

Gli impianti saranno tutti posizionati entro fine anno, mentre l’attivazione è in programma nei primi mesi del 2023.

A Desio nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche
Attualità Desiano, 14 Ottobre 2022 ore 10:20

Diciassette punti di ricarica (con due colonnine ciascuno) per auto elettriche. Sono quelle che l'Amministrazione comunale di Desio sta installando in diverse zone della città e che a breve saranno a dispozione di degli automobilisti.

A Desio nuove colonnine per la ricarica di auto elettriche

Una scelta, quella di incentivare la mobilità green sul territorio, che il Comune sta portando avanti con le quattro società che si sono aggiudicate la gara per la realizzazione dell’infrastruttura di ricarica di auto elettriche, da realizzare in diverse fasi temporali.

Gli impianti saranno tutti posizionati entro fine anno, mentre l’attivazione è in programma nei primi mesi del 2023.

“Intendiamo garantire sempre piu’ servizi al cittadino, valorizzando l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici – spiega l’Assessore con delega alla Mobilità e Trasporti Cristina Riboldi - utilizzando tecnologie innovative in tema di mobilità sostenibile e dotando il territorio comunale di una rete di infrastrutture di ricarica al fine di rispondere alla sempre crescente domanda di veicoli elettrici. Infatti l’offerta di tali mezzi sul mercato è in continua e rapida crescita e questo è un bene per l’ambiente e per il nostro futuro. Per questo è necessario agevolare la ricarica dei mezzi dando un segnale preciso: l’auto elettrica non è una opportunità per il futuro, ma una realtà di oggi che tutti possiamo utilizzare".

Gli operatori

Sono quattro gli operatori che hanno risposto alla manifestazione di interesse per i lavori di installazione delle colonnine di ricarica, con le quali il Comune ha sottoscritto un protocollo di intesa. Si tratta delle società  BE CHARGE S.R.L., RESSOLAR S.R.L., ENEL X MOBILITY S.R.L ed EWIVA S.R.L sono le ditte che si sono occupate dell’individuazione dei precisi posizionamenti, concordati con l’Amministrazione comunale, delle stazioni di ricarica e che hanno realizzato la rete di infrastrutture sul territorio sulla base dei siti geolocalizzati con apposita delibera di Giunta.

Dove ricaricare le auto alettriche

I punti di ricarica hanno un range di potenza che va dai 22 ai 150 kw e sono posizionati in: corso Italia (palazzo comunale), via Milite Ignoto, via Nizza (ospedale), piazza Carendon, corso Italia/palazzo comunale (carsharing), Stazione ferroviaria/parcheggio (carsharing), largo Atleti Azzurri d’Italia/via Gaetana Agnesi, via Monsignor Camnasio (stazione), via Caravaggio angolo via Milano, via Garibaldi/piazza Conciliazione/via Tripoli, via Milano (Banco Desio), via Giulio Tarra (ptb), via Prati (scuola elementare), via Pascoli (Unes), piazza Giovanni Paolo XXIII (mercato nord), via Di Vittorio (parcheggio).

Il quarto operatore, Ewiva s.r.l.si sta invece  occupando della realizzazione di una stazione di ricarica ad elevata potenza HPC (high power charging), tra i 150 e i 350 kw, in via Borghetto angolo via Milano presso il parcheggio dell’ipermercato COOP.

Attivi h24 e sette giorni su sette

Sono accessibili 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il sistema di ricarica non prevede alcun blocco fisico che non sia rimovibile tramite il sistema da remoto. Per ricaricare il veicolo, sarà necessario avere solo uno smartphone o una tessera identificativa cliente. Il sistema di gestione, di prenotazione e di fatturazione avverrà tramite un’ APP gratuita che consentirà, tra l’altro, la ricerca delle stazioni di ricarica su una mappa interattiva, compresa la verifica della disponibilità (con eventuale prenotazione) e monitoraggio dello stato della carica in corso, compresi l’avviso di termine della ricarica, la visualizzazione del costo e l’attivazione, nonché la gestione e il pagamento.

Obiettivi

Il Comune di Desio considera prioritari il risanamento e la tutela della qualità dell’aria, riconoscendo che la mobilità elettrica presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell’inquinamento atmosferico e acustico. Intende pertanto offrire all’utente valide motivazioni per un cambiamento culturale, favorendo lo sviluppo di una rete di ricarica di uso pubblico, diffusa, accessibile, veloce e interoperabile e dando un forte impulso allo sharing elettrico.

Seguici sui nostri canali
Necrologie