Attualità
Domande dal 27 dicembre

A Desio nuovi interventi per l'assistenza, la cura e la protezione delle persone con gravi disabilità

Due sono gli interventi di sostegno attuabili: il primo riguarda interventi gestionali, il secondo infrastrutturali

A Desio nuovi interventi per l'assistenza, la cura e la protezione delle persone con gravi disabilità
Attualità Desiano, 23 Dicembre 2022 ore 12:05

Sostenere le persone con disabilità grave prive dell’adeguato sostegno familiare attraverso l’attivazione di misure di assistenza, cura e protezione.

A Desio nuovi interventi per l'assistenza, la cura e la protezione delle persone con gravi disabilità

Sono queste le finalità dell’avviso pubblico promosso dall’Ambito Territoriale di Desio, che, oltre a Desio, comprende i Comuni di Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Limbiate, Muggiò, Nova Milanese e Varedo, per la realizzazione degli interventi a favore di persone con importanti disabilità e che non possono contare sull’aiuto di familiari.

Le domande

Le istanze dovranno essere presentate esclusivamente tramite portale del Comune di Desio – sezione Sportello Telematico – mediante accesso con Spid e/o con Carta d’Identità Elettronica (CIE) con pin, a partire dal 27 dicembre 2022 sino ad esaurimento delle risorse.

Sarà inoltre possibile, previo appuntamento, essere supportati nella presentazione della domanda digitale nell’ambito dello “Sportello SI – supporto informatico”. Il numero attivato per la richiesta di appuntamento è lo 3291940603 contattabile nei giorni:

  • lunedì ore 10:00 - 13:30 e 14:30 - 17:30
  • mercoledì ore 8:30 -13:00
  • giovedì ore 8:30 - 12:30 e 14:00 - 18:30

"Al fianco delle persone più deboli e delle loro famiglie"

“Con questa misura intendiamo ribadire l’importanza di essere al fianco delle persone più deboli e delle loro famiglie, soprattutto nei confronti di chi, con disabilità grave, è privo di sostegno familiare o che potrebbe trovarsi in situazione di bisogno nel caso di perdita dei propri familiari – racconta l’Assessore alle Politiche Familiari Fabio Sclapari.

Alla base del documento c'è la possibilità concreta per le famiglie di essere sostenuti nell'avvio di percorsi "dopo di noi", ovvero condividere progetti individuali per l'autonomia delle persone con disabilità, prevedendo anche l'uscita dal nucleo familiare e l'indipendenza abitativa. Tali percorsi mettono al centro la persona con disabilità nell'ottica di rispondere in modo più adeguato alle aspettative, ai bisogni ed ai desideri”.

Chi sono i destinatari della misura

Si tratta dei cittadini residenti nei Comuni afferenti all’Ambito territoriale di Desio in possesso di requisiti specifici. L’avviso è rivolto a persone con disabilità grave, ovvero non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità, chi usufruisce della Legge 104/1992 (accertata nelle modalità indicate all’art. 4 della medesima norma) o con età 18/64 anni, con priorità a cluster specifici a seconda del tipo di sostegno.

Tali soggetti devono anche essere privi del sostegno familiare in quanto mancano entrambi i genitori, oppure non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale o qualora si consideri la prospettiva del venir meno del sostegno familiare.

Due differenti tipi di sostegno

Due sono gli interventi attuabili. Il primo riguarda interventi gestionali, quali ‘Voucher accompagnamento all’autonomia’ (percorsi conseguenti all’emancipazione dal contesto familiare, ‘Voucher Durante Noi’ (consulenza/sostegno alla famiglia), azioni di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative (voucher residenzialità con ente gestore, contributo residenzialità autogestita, buono mensile Cohousing/Housing) e interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extrafamiliare (ricoveri di pronto intervento/sollievo per un massimo di due mesi).

Il secondo sostegno è invece di tipo infrastrutturale, come la ristrutturazione dell’abitazione oppure un sostegno del canone di locazione/spese condominiali.

A chi rivolgersi per avere informazioni

Per ulteriori chiarimenti in merito alla misura Dopo di Noi, è possibile contattare l’Ufficio di Piano dell’Ambito di Desio: c/o Comune di Desio, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 12.30, telefono 0362392339/367/342, @: ufficiodipiano@comune.desio.mb.it.

Qui tutti i dettagli dell'avviso

Seguici sui nostri canali
Necrologie