Attualità
Vimercate

A Oreno la nuova sede della Federazione pallavolo

Taglio del nastro per i nuovi uffici del Comitato territoriale di Milano, Monza e Lecco.

A Oreno la nuova sede della Federazione pallavolo
Attualità Vimercatese, 29 Novembre 2021 ore 07:44

Una cerimonia sobria ma di forte impatto ha inaugurato la nuova sede del Comitato Territoriale Fipav  (Federazione italiana pallavolo) di Milano Monza Lecco.

Il taglio del nastro

Al taglio del nastro, che sabato 27 novembre  ha ufficialmente aperto i locali della sede di Vimercate, a Oreno in via Vallicella, erano presenti il vicesindaco di Vimercate con delega alla Promozione sportiva Mariasole Mascia, il delegato Coni Monza Brianza Martina Cambiaghi, il presidente di Fipav Lombardia Piero Cezza, il consigliere di Avis Monza Brianza Mauro Brugali ed i consiglieri del Comitato.

Le parole del presidente del Comitato territoriale

A fare gli onori di casa Massimo Sala (Presidente del Comitato Territoriale Fipav di Milano Monza Lecco):

"Quando venne creato il Comitato di Milano Monza Lecco, considerata la vastità del territorio, capimmo subito che uno dei rischi che avremmo potuto correre era quello che un’eventuale sede unica a Milano potesse essere percepita come “lontana” sia geograficamente che idealmente. Per questo ci impegnammo subito a mantenere un contatto più stretto e capillare possibile con ogni zona. Uno dei modi, tra gli altri, per realizzare questo obiettivo era sicuramente quello di mantenere le dislocazioni territoriali per essere accanto in modo concreto alle nostre Società. La nuova sede secondaria che inauguriamo ufficialmente oggi è un’ulteriore dimostrazione di come l’obiettivo sia stato
sicuramente realizzato».

"La nuova sede è già operativa  con gli uffici di Segreteria e Commissione Tesseramento che sono disponibili al lunedì dalle 10 alle 13 e al mercoledì dalle 20.30 alle 22.30 - ha aggiunto ancora Sala - ma ci sembrava giusto celebrarne l’inaugurazione ufficiale con una piccola festa che riunisse, oltre alle autorità presenti, soprattutto le nostre società. Per questo ringrazio tutti coloro che sono intervenuti perché questa è un’ulteriore dimostrazione dell’unione e del forte legame tra comitato e società, punti fermi tra i più solidi che caratterizzano il nostro territorio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie