Attualità
Urbanistica a Lissone

Addio al vecchio rudere: l'ex mobilificio lascia spazio al residenziale

Dopo anni di abbandono il complesso dismesso di piazza Lega Lombarda sarà riqualificato per trasformarsi in una palazzina

Addio al vecchio rudere: l'ex mobilificio lascia spazio al residenziale
Attualità Monza, 21 Settembre 2022 ore 11:37

Del vecchio rudere di piazza Lega Lombarda nel centro di Lissone non resterà che un lontano ricordo.

Addio al vecchio rudere in centro

Lo storico mobilificio Perego è pronto per la sua nuova vita ridefinendo anche l’identità di una zona centrale oggi abbandonata e trasformata in un semplice parcheggio.

L’edificio diroccato che sorge dietro il Palazzo delle Poste di piazza De Gasperi cambierà definitivamente volto.

2_foto-inserimento_vista_02_ritaglio
Foto 1 di 2
WhatsApp Image 2022-09-16 at 09.29.40
Foto 2 di 2

Al suo posto è in arrivo un complesso residenziale composto da tre piani fuori terra per un totale di dieci appartamenti (quattro per piano, più due al piano terra) corredati di giardini, spazi comuni e rimesse auto.

Ebbene si, è stata presentata una proposta di riqualificazione e di rigenerazione urbana aderente e coerente con il Piano di governo del territorio vigente. E’ un intervento importante di riqualificazione di un’area che oggi è abbandonata.

Ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Massimo Rossati.

"Migliorare lo spazio urbano"

Un edificio nel cuore del centro storico, oggi completamente abbandonato a sé stesso e che in molti punti presenta anche pesanti infiltrazioni e ammaloramenti, che finalmente sarà sistemato definitivamente.

L’obiettivo di questo intervento, come in tanti altri casi, è quello legato a una miglioria dello spazio urbano - ha continuato l’assessore - Un’operazione che ha anche lo scopo di riportare un certo decoro in una zona del centro di forte passaggio e che si trova davvero a due passi dalla piazza centrale della città.

I lavori sul vecchio palazzo di piazza Lega Lombarda, quindi, potrebbero fare da volano per una riqualificazione completa dell’area tra la piazza, via Po e via Ambrogio Mauri che ad oggi appare come una colata di asfalto utilizzata come parcheggio.

Un'altra riqualificazione urbana

Il tema centrale, anche in questo caso, è legato alla rigenerazione urbana di un angolo (che necessitava un interesse da anni) del centro storico.

Non era un bel vedere, anzi, era proprio un angolo particolarmente brutto e poco gradevole. E’ un altro piccolo passo verso la riqualificazione generale del centro cittadino. Un piccolo tassello verso una rigenerazione di aree ormai dismesse.

All’appello, a poche decine di metri di distanza, c’è ancora l’annosa questione del cantiere incompiuto tra via Verri e via Assunta.

«Anche qui ci stiamo mettendo la testa per cercare di vedere se è possibile trovare una soluzione» ha concluso l’assessore all’Urbanistica.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie