Attualità
Triuggio

Addio all'ex pilota, socio e fondatore della Vertemati Racing

Lutto nel Motocross per la scomparsa di Alvaro Vertemati con azienda in località Ponte.

Addio all'ex pilota, socio e fondatore della Vertemati Racing
Attualità Caratese, 21 Gennaio 2022 ore 15:58

Si è spento l'ex pilota Alvaro Vertemati, socio e fondatore della Vertemati Racing in località Ponte. Aveva 71 anni, lascia la moglie Gabriela, la figlia Sara, la sorella Cia e il fratello Guido.

Addio al fondatore della Vertemati Racing

E' venuto a mancare Alvaro Vertemati, figura storica del Motocross italiano che, insieme al fratello Guido, fondò l'omonima squadra. Innovativo e lungimirante, fu dapprima pilota e in seguito importatore della svedese Husqvarna nei primi anni Ottanta. Insieme al fratello, divenne poi direttore tecnico della Husqvarna Italia, conquistando vari titoli continentali e internazionali. Salirono poi nuovamente alla ribalta con il progetto Husaberg, credendo fin da subito nelle potenzialità delle moto a 4T. Dopo vari risultati di prestigio colti nel Mondiale Motocross, il progetto si spostò poi sulla Vor, motocicletta dal carattere aggressivo sviluppata per Enduro, Cross e Supermotard.

Tante le testimonianze di cordoglio

Sono molte le testimonianze sopraggiunte in questi giorni dagli appassionati e dai piloti dell'epoca che hanno conosciuto Alvaro. Un uomo dotato di grande personalità, nonché di una spiccata inventa che gli permise, al fianco di Guido, di realizzare propulsori all'avanguardia. Una famiglia, la sua, di motoristi: sia papà Franco Marino che lo zio Vittorio correvano in moto. Una passione, quella per le moto, che i due fratelli hanno coltivato prima come piloti poi come mestiere accaparrandosi in esclusiva per l’Italia l’importazione delle moto del marchio svedese Husqvarna. I funerali sono stati celebrati in settimana nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonino Martire di Triuggio.

Il servizio completo sarà pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da martedì 25 gennaio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie