Attualità
Iniziativa

Allo stadio del Monza "si salva" Villa Mirabellino

In occasione della sfida con la Salernitana, fuori dallo stadio saranno allestite tre postazione per aderire alla raccolte firme del FAI

Allo stadio del Monza "si salva" Villa Mirabellino
Attualità 12 Novembre 2022 ore 11:48

In occasione della partita di Serie A di domenica 13 tra Monza e Salernitana sarà possibile aderire alla raccolta firme per "salvare" Villa Mirabellino

Una firma allo stadio per salvare Villa Mirabellino

Unire l’amore per il calcio a quello per la conservazione e la valorizzazione dei monumenti della propria città. E’ questo il senso dell’appoggio che il Monza Calcio ha deciso di dare, domenica 13 novembre alle 15 all’U-Power Stadium in occasione della partita del campionato di serie A contro la Salernitana, all’iniziativa della Delegazione Fai di Monza. Si tratta della raccolta di firme per salvare Villa Mirabellino inserita all’interno del Parco Reale.
All’ingresso dello stadio ci saranno infatti tre postazioni dove i volontari Fai raccoglieranno le firme dei tifosi monzesi nell’ambito dell’iniziativa ‘I Luoghi del Cuore’.  Sono stati approntati anche annunci sonori che saranno diffusi all’interno del campo da gioco per sensibilizzare i monzesi a questa raccolta di firme. Servono ancora tanti consensi per arrivare nelle prime posizioni della speciale classifica FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano e far così in modo che la prestigiosa villa settecentesca possa ottenere dei finanziamenti per il suo restauro.  Il Consorzio della Villa Reale e del Parco di Monza ha costituito il Comitato Amici del Mirabellino, a cui hanno aderito la Croce Rossa Italiana, Comitato di Monza e l'Ordine degli Architetti MB.

Il ringraziamento dell'Amministrazione

“Rivolgo un ringraziamento all’AC Monza  per la sensibilità che manifesta con questa iniziativa – dice il presidente del Consorzio della Villa Reale e del Parco di Monza nonché sindaco di Monza , Paolo Pilotto – Tutta la dirigenza della società calcistica e gli stessi atleti dimostrano un grande attaccamento al nostro meraviglioso territorio e alle sue bellezze. La luce dei riflettori che la serie A ha portato a Monza a livello calcistico ora è utilmente impiegata per valorizzare i luoghi storici a cui la nostra città vuole bene e che meritano un rilancio”.

Anche la Delegazione Fai di Monza esprime nei confronti della squadra “un vivido ringraziamento per l’appoggio all’iniziativa ‘I Luoghi del Cuore’, in particolare rispetto alla raccolta di firme per Villa Mirabellino: un Bene del territorio da recuperare e valorizzare. Un gesto, quello della società che suona come un apprezzamento sincero anche per tutto l’impegno dei volontari FAI a favore del patrimonio culturale”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie