Attualità
Camparada

Anticipi di pensione non dovuti: il Comune sbaglia e chiede indietro 250mila euro a due ex dipendenti

Una situazione paradossale vecchia di almeno vent'anni che però emerge nuovamente a seguito delle operazioni di pulizia dei bilanci operate dall'Amministrazione comunale

Anticipi di pensione non dovuti: il Comune sbaglia e chiede indietro 250mila euro a due ex dipendenti
Attualità Vimercatese, 25 Ottobre 2022 ore 07:46

Per un proprio errore il Comune di Camparada aveva erogato anticipi di pensione (non dovuti) a due ormai ex dipendenti. Ora, a distanza di sedici anni dall’ultimo versamento, l’ente pubblico chiede indietro quei soldi ai diretti interessati per un totale di quasi 250mila euro.

L'ingiunzione di pagamento

Una situazione paradossale emersa nelle ultime settimane a seguito del lavoro di "pulizia" del bilancio condotta dall’Amministrazione. I documenti, pubblicati nei giorni scorsi dall’area economico finanziaria, certificano una vera e propria ingiunzione di pagamento avanzata nei confronti degli ex dipendenti G.V. (nel frattempo deceduto) e G.R.. I due, stando al resoconto delle carte, ricevettero tra il 2001 e il 2006  una serie di anticipi di pensione e acconti di liquidazione rispettivamente per circa 99mila e 98mila euro. Peccato però che il Comune non fosse in alcun modo titolato a effettuare i suddetti versamenti, in quanto di totale competenza dell’Istituto di previdenza preposto dalla legge.

Il nodo al pettine del bilancio

L’errore, piuttosto macroscopico a dire il vero considerando le cifre in gioco, è venuto a galla solo negli ultimi anni. Da quando cioè la Corte dei Conti, grazie anche al lavoro dell’Unione con Lesmo, ha cominciato a indagare sui bilanci del Comune. Ora, a distanza di sedici anni dall’ultima rata versata, il Comune torna a chiedere quei soldi ai due ex dipendenti. O agli eredi, nel caso di uno di loro, ormai deceduto. La somma richiesta non è certo indifferente: 122.129,13 euro a G.R. e 126.902,26 euro a G.V. Cifre frutto della somma ricevuta a suo tempo, cui sono anche stati sommati gli interessi maturati negli anni.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA DA MARTEDI' 25 OTTOBRE 2022

Seguici sui nostri canali
Necrologie