Attualità
A Varedo

Area di laminazione e un nuovo parco

Concluso il percorso partecipativo legato all’intervento di bonifica e idraulica tra Varedo, Paderno Dugnano e Limbiate.

Area di laminazione e un nuovo parco
Attualità Desiano, 03 Luglio 2022 ore 16:00

Ultimo incontro, settimana scorsa, del percorso partecipativo «Per un nuovo parco urbano».
All’incontro hanno partecipato i rappresentanti di Regione Lombardia e dei Comuni sui cui territori sarà creata l’area di laminazione (tra Varedo, Limbiate e Paderno Dugnano), e dell’ente attuatore del progetto, AIPo (l’Agenzia interregionale per il fiume Po).

Area di laminazione e un nuovo parco

Il percorso partecipativo è durato un anno, diviso in due fasi: la prima (tra luglio e dicembre 2021) dedicata alla presentazione dell’opera idraulica e del piano di bonifica; la seconda (tra marzo e giugno di quest’anno) dedicata alla co-progettazione del nuovo parco urbano.
Gli architetti paesaggisti (Angelo Dal Sasso e Greta Ceriani) hanno presentato il progetto di alcune aree del parco destinate alla fruizione pubblica: un documento che ha integrato e sviluppato proposte e idee emerse dai questionari e dai tavoli di lavoro condivisi con i cittadini.

Sotto la lente, in particolare, gli interventi sui «desiderata» del gruppo partecipativo nell’ambito del nuovo polmone verde: la realizzazione di un anfiteatro, di un boulevard, di un’area giochi e di un’area didattica sull’acqua e il ciclo dell'acqua, oltre ai temi dell’accessibilità e della proposta di piste ciclabili sul perimetro del parco. Senza contare zone picnic e aree cani.

Durante la serata è stato presentato quello che sarà il «verde»: una fascia boschiva ad alta naturalità nella parte più vicina alla vasca, un’alberatura più «artificiale» che «seguirà» il canale Villoresi, infine una vegetazione più «bassa» nella zna del fondo vasca.

Il monitoraggio dello sviluppo del progetto

E’ stata poi definita la creazione di un organismo multiparte (con rappresentanti delle Istituzioni, di AIPo, delle associazioni e dei comitati), che monitorerà lo sviluppo del progetto anche nella fase di cantiere, facendo da «collante» per la condivisione di informazioni e favorendo la nascita di un soggetto gestore per il nuovo parco.

«Gli incontri per la costituzione di questo organismo partiranno a settembre – hanno spiegato le coordinatrici del percorso partecipativo Stefania Lattuille  e Agnese Bertello - Andranno definiti partecipanti, obiettivi e forma».

Soddisfatta Enrica Busnelli, consigliere comunale e presidente della commissione urbanistica: «Un bel percorso, molto interessante, su temi importanti legati al nostro futuro, al verde. Peccato la poca partecipazione dei cittadini. Per quanto ci riguarda speriamo che questo lavoro possa essere armonizzato con quanto abbiamo in programma come Amministrazione comunale».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie