Attualità
La consegna il 2 giugno

Assegnate le benemerenze civiche a Usmate

Spilla d’oro a Maria Grazia Nava, medaglia d’argento all’associazione Piedibus.

Assegnate le benemerenze civiche a Usmate
Attualità Vimercatese, 09 Maggio 2022 ore 16:07

In occasione della giornata del 2 giugno, Festa della Repubblica, l’Amministrazione Comunale di Usmate Velate consegnerà le benemerenze civiche relative all’annualità 2022 a chi svolge in modo generoso e disinteressato il proprio impegno per l’intera comunità.

Assegnate le benemerenze civiche a Usmate

Come definito dalla Commissione, che ha esaminato le candidature, e poi deliberato dalla Giunta Comunale, la spilla d’oro (massima onorificenza comunale) verrà consegnata a Maria Grazia Nava, mentre l’Associazione Piedibus Usmate Velate Aps riceverà l’attestato di civica benemerenza con medaglia d’argento.

“Maria Grazia Nava e i volontari del Piedibus rappresentano un generoso esempio di disponibilità verso gli altri e verso la comunità in cui si vive, figure che con il loro entusiasmo hanno saputo dare un messaggio di solidarietà e di aiuto verso il prossimo che ormai si tramanda col passare degli anni – afferma Lisa Mandelli, Sindaco di Usmate Velate – Nel giorno della Festa della Repubblica
Italiana, Usmate Velate festeggerà persone che hanno contribuito al progresso della nostra collettività”.

A Maria Grazia Nava, volto noto del volontariato locale e sovracomunale, la “spilla d’oro” è stata attribuita “per lo straordinario impegno profuso dal 1995 ad oggi in qualità di fondatrice e presidente dell’Associazione Vivere Aiutando a Vivere”.

Premiata anche l'associazione Piedibus

All’Associazione Piedibus Usmate Velate Aps, l’attestato di civica benemerenza con medaglia d’argento è dettato “dall’impegno profuso da parte dei volontari del Piedibus, nonni e genitori, che ha permesso in questi ultimi 12 anni, ai cittadini più piccoli di conoscere e muoversi sul territorio, in modo diverso e gioioso, raggiungendo gli edifici scolastici in totale sicurezza. Ha permesso inoltre uno scambio generazionale di valori, infondendo nei bambini la consapevolezza di poter contare sull’aiuto degli adulti. Infine col loro impegno hanno dimostrato di avere a cuore l’ambiente e di rispettarlo”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie