Attualità
Novita' in vista

Bernareggio: il sogno di una nuova vita per la scuola "Tornaghi" di Villanova

L'associazione "Ponte tra i popoli" sta cercando di far ripartire la struttura. E a gennaio apre l'asilo "Il Nido Incantato".

Bernareggio: il sogno di una nuova vita per la scuola "Tornaghi" di Villanova
Attualità Vimercatese, 19 Novembre 2021 ore 16:02

Il sogno di rivedere in attività la scuola materna «Tornaghi» di Villanova potrebbe trasformarsi in realtà. Se lo augura l’intera comunità di Villanova e in primis la onlus «Ponte tra i popoli», che da un anno a questa parte sta lavorando alacremente per garantire la riapertura della scuola.

Bernareggio: il sogno di una nuova vita per la scuola "Tornaghi" di Villanova

E un primo fondamentale passo in tale direzione è già stato compiuto, visto che a gennaio aprirà i battenti l’asilo «Il Nido Incantato» per i bimbi da 0 a 3 anni che attualmente ha sede in via Resegone. Ma andiamo con ordine. Nel giugno del 2020, dopo un anno di grande difficoltà a causa del Covid e di fronte a un esiguo numero di iscrizioni, le Suore Francescane Missionarie del Cuore Immacolato di Maria annunciano l’intenzione di chiudere la struttura.

Uno spazio per bambini, famiglie e associazioni

Una sconfitta per la frazione, che di punto in bianco vede calare il sipario su un’istituzione che per oltre un secolo ha rappresentato un vero punto di riferimento educativo e formativo per la comunità.

«Non volevamo che tutto finisse in questo modo, quindi ci siamo subito mobilitati per provare a far ripartire la struttura - spiegano Sergio Rastello e Nunzia Maddaluno, membri del “Ponte tra i popoli” - Quindi abbiamo deciso di stilare un progetto per dare nuova linfa alla “Tornaghi” e lo abbiamo sottoposto all’attenzione delle religiose proprietarie dello stabile».

Un percorso non semplice, ma dopo alcuni mesi di dialoghi e confronti, le parti hanno trovato la tanto desiderata intesa. E così, per i prossimi tre anni, la onlus potrà gestire in comodato d’uso gratuito sia il seminterrato, sia il piano terra della struttura di via Lanfranconi.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie