Il caso

Biblioteca di Mezzago, al via il dialogo tra Amministrazione e i vertici del Sistema bibliotecario vimercatese

Le due realtà si stanno confrontando circa la possibile, e discussa, riqualificazione della struttura.

Biblioteca di Mezzago, al via il dialogo tra Amministrazione e i vertici del Sistema bibliotecario vimercatese
Attualità Vimercatese, 14 Maggio 2021 ore 16:39

Biblioteca di Mezzago, al via il dialogo tra Amministrazione e i vertici del Sistema bibliotecario vimercatese. Le due realtà si stanno confrontando circa la possibile, quanto discussa, riqualificazione della struttura.

Un progetto che fa discutere

Un progetto che fa discutere. E' quello presentato nelle scorse settimane dall'Amministrazione comunale di Mezzago, che sta valutando l'ipotesi di spostare gli uffici del Comune all'interno degli spazi della biblioteca. Una proposta che non è piaciuta alla minoranza e a numerosi cittadini: quest'ultimi nei giorni scorsi hanno dato vita a feroci proteste, culminate con una raccolta firma che ha toccato quasi quota 1.000 adesioni. Nella giornata di oggi, venerdì 14 maggio 2021, l'Amministrazione comunale di Mezzago e i vertici del Sistema bibliotecario vimercatese hanno diramato un comunicato stampa congiunto, cercando di fare chiarezza sulla situazione.

"Venerdì 8 maggio una delegazione del Sistema bibliotecario vimercatese, composta dal presidente Emilio Russo e dal coordinatore Alessandro Agustoni, hanno fatto visita al Comune di Mezzago - si legge nel comunicato - L'occasione dell'incontro è stato l'avvio di un dialogo in merito alla partecipazione del Comune a un bando di riqualificazione della Biblioteca che potrebbe portare a integrare nell'edificio anche i servizi amministrativi. Si è discusso serenamente e proficuamente sulle motivazioni della valutazione di integrazioni di questi servizi ed è emerso che, all'interno di un quadro progettuale più ampio e definito, modificando alcuni degli aspetti contenuti nella prima bozza grafica allegata alla richiesta di finanziamento, questa potrebbe essere, se attentamente realizzata, un'opportunità di crescita anche per i servizi della Biblioteca civica di Mezzago, già di ottimo livello come emerso dai dati analizzati nel corso della riunione".

Il piano sotterraneo

Nella valutazione effettuata dai vertici del Sistema bibliotecario vimercatese rientrerebbe anche un possibile utilizzo del piano sotterraneo, al momento non a norma.

"L'opportunità di rinnovamento potrebbe accogliere una riorganizzazione degli spazi per andare incontro, ad esempio, alla manifestata necessità di disporre di nuovi ambienti per attività ricreative e di socializzazione, intervenendo sul livello -1 (al momento non a norma) e mantenendo il cuore dell'offerta bibliotecaria al piano terra. Dal punto di vista strutturale i benefici di risparmio energetico e miglior comfort, a seguito di un miglioramento degli impianti di riscaldamento e di una progettazione di quelli di raffrescamento, sarebbero evidenti".

Sempre secondo il comunicato, in sintesi, "la visione di un progetto più ampio potrebbe portare ulteriori elementi di positività per la collettività".

Dialogo fondamentale

Nel corso dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi, i vertici del Sistema bibliotecario vimercatese hanno comunque sottolineato alcuni aspetti fondamentali, soprattutto per quanto concerne la progettazione della "nuova" biblioteca.

"Sia il presidente Russo che il coordinatore Agustoni considerano fattibile ed auspicabile un coinvolgimento del Sistema bibliotecario vimercatese e di Cubi nella fase di progettazione, come richiesto dall'Amministrazione comunale. Di certo lo staff del Sistema bibliotecario potrebbe collaborare nella più precisa messa a fuoco dei nuovi indirizzi progettuali emersi nell'incontro, mentre l'attività di progettazione esecutiva è necessario che venga realizzata dal settore tecnico comunale, con il fondamentale supporto di uno studio di architettura specializzato in interventi biblioteconomici".

Non è mancata nemmeno una nota relativa a quanto sta succedendo in paese, dove la tensione sul futuro della biblioteca resta molto alta.

"Il Sistema bibliotecario è disponibile a favorire un più sereno dialogo sul futuro del servizio bibliotecario nel contesto cittadino, alla luce delle rassicurazioni ricevute dall'Amministrazione comunale sugli obiettivi dell'intervento di riprogettazione in corso".

 

Necrologie