Attualità
Desio

Bimbimbici a Desio, per una mobilità più sostenibile

I promotori: "Vogliamo una città più sicura con spazi dedicati in prossimità delle scuole e una qualità migliore dell’aria che respiriamo"

Bimbimbici a Desio, per una mobilità più sostenibile
Attualità Desiano, 10 Ottobre 2021 ore 12:18

Bimbimbici a Desio, per una mobilità più sostenibile. Si sono messi in sella gli scolari, genitori, insegnanti e volontari delle scuole primarie San Giorgio, Prati, Agnesi, Tolstoj e Rodari.

Bimbimbici: coinvolti alunni, genitori e insegnanti

La manifestazione è stata organizzata anche da Fiab (Federazione Italiana ambiente e bicicletta), per promuovere la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta anche tra i più piccoli. "Perché andare a scuola in modo sostenibile è il modo corretto per dire a gran voce che vogliamo una città più sicura con spazi dedicati in prossimità delle scuole e una qualità migliore dell’aria che respiriamo" hanno spiegato i promotori dell’iniziativa.

A San Giorgio versione open per il Pedibus

Versione open, invece, per il  Pedibus a San Giorgio, attivo dal 2014 circa. Diversi nuovi bambini hanno partecipato all’iniziativa. Sono stati molto entusiasti dell’iniziativa i volontari Pedibus, coordinati da Luciana Zanotti e i membri del comitato genitori della scuola di San Giorgio. Il direttivo è composto dalla presidente, Elisa Brivio, la vicepresidente, Lara Filippelli e il segretario, Enea Citterio. "Venire a scuola usando altri mezzi favorisce il miglioramento dell’aria che respirano i cittadini - hanno detto - Come comitato genitori vogliamo riaccendere i motori e partire con le attività. Intanto inviteremo i genitori dei bambini di prima per una serata di presentazione a scuola".

Necrologie