Attualità
Seveso

Bosco delle Querce. Corbetta: “Dalla Regione totale trasparenza e responsabilità. Da Allievi accuse infondate”

"Viene ribadita l’assenza di rischi ambientali e di pericoli per la salute pubblica, smentendo quindi coloro che hanno diffuso ingiustificati allarmismi”.

Bosco delle Querce. Corbetta: “Dalla Regione totale trasparenza e responsabilità. Da Allievi accuse infondate”
Attualità Seregnese, 18 Settembre 2021 ore 12:40

La Giunta Regionale ha risposto ieri, con una nota scritta, all'interrogazione presentata dal consigliere regionale Alessandro Corbetta (Lega) in merito alla vasca di contenimento della diossina a Seveso.

Bosco delle Querce. Corbetta: “Dalla Regione totale trasparenza e responsabilità"

“La relazione fornita dall’Assessorato – dichiara Corbetta – toglie ogni dubbio in merito sullo stato attuale degli impianti e sulla loro gestione a partire dalla prima metà degli anni ’80, periodo in cui furono realizzate le vasche di contenimento”.

"Da Allievi accuse infondate”

“Risulta ancora con maggiore evidenza – continua Corbetta – l’infondatezza delle accuse rivolte alla Regione dall’ex Sindaco Allievi, che in maniera pretestuosa ha voluto indicare la vicenda del Bosco delle Querce quale causa delle sue improvvise e inaspettate dimissioni. Ed è proprio il Comune di Seveso a smentire l’ex Sindaco, certificando la non pericolosità del percolato prodotto nell’area. Non corrisponde quindi a realtà quanto affermato da Allievi quando, nel momento delle sue dimissioni, affermava di non essere in grado di garantire la salute dei cittadini e le stesse analisi, fatte commissionare dal Comune di Seveso, lo certificano”.
“Da parte della Regione vi è stata e vi è totale trasparenza sulla sorveglianza e sulla manutenzione dell’area, e viene ribadita l’assenza di rischi ambientali e di pericoli per la salute pubblica, smentendo quindi coloro che hanno diffuso ingiustificati allarmismi”.
“Nella relazione – prosegue il consigliere regionale – la Regione esprime inoltre la volontà, oltre alla manutenzione ordinaria, di realizzare una ulteriore copertura superficiale, in modo da ottenere una riduzione degli oneri di gestione e di migliorare ulteriormente l’impermeabilizzazione dell’impianto”.

Necrologie