Attualità
Triuggio

Campo di calcio, il cantiere è in ritardo

"Promesse disattese" l'attacco della minoranza di Tradizione e Futuro in Consiglio all'Amministrazione comunale

Campo di calcio, il cantiere è in ritardo
Attualità Caratese, 18 Novembre 2022 ore 08:18

"Le promesse sono state disattese: il cantiere per il rifacimento del campo di calcio di Triuggio è in ritardo".

Lavori al campo di calcio

E’ critica la posizione del consigliere comunale Fabio Scandizzo di «Tradizione e Futuro» in minoranza, sui lavori di rifacimento del campo di calcio al centro sportivo di via Aldo Moro, che avrebbero dovuto concludersi a settembre. Lavori iniziati il 16 giugno, per un intervento che prevede la sostituzione del manto del terreno di gioco, il relamping dell'illuminazione con apparecchi led, la realizzazione di una nuova tribuna e la manutenzione degli spogliatoi. Il gruppo all'opposizione ha presentazione un'interrogazione a cui ha dato risposta il sindaco, Pietro Cicardi.

La risposta del sindaco

"Il verbale di consegna delle opere, sottoscritto dall’impresa appaltatrice e dalla direzione lavori, fissava la data di ultimazione delle opere al 22 settembre - ha spiegato il primo cittadino - L’Amministrazione comunale, anche per bocca del vicesindaco Michele Casiraghi, aveva comunque considerato un margine ragionevole di ritardo nella consegna ipotizzando la fine dei lavori per la fine del mese di settembre. Nonostante il costante e continuo impegno da parte dell’Amministrazione per garantire tempi il più possibile ristretti e contenuti nelle date sopra ricordate, le stesse non sono state rispettate per diversi motivi di carattere tecnico-amministrativo e per la coincidenza dei lavori con una congiuntura socio-economica e critica in merito alle diverse maestranze impiegate".

La proroga dei lavori al campo di calcio

Successivamente, il 27 settembre, la direzione lavori trasmetteva un crono programma aggiornato concordato con l’impresa appaltatrice, che spostava la conclusione dei lavori al 9 dicembre. "All’interno dell’appalto in essere sono stati previsti ulteriori lavori complementari negli spogliatoi al fine di migliorare la riqualificazione del plesso sportivo che dovrebbero essere completati entro pari data - specifica il primo cittadino - Il campo da calcio deve essere collaudato in due fasi da parte della Lega Nazionale Dilettanti (Ldn): la prima fase prevista al completamento del sottofondo del campo ha ottenuto il parere favorevole in data 8 novembre e questo consente ora di procedere alla posa del manto erboso artificiale. Alla conclusione di posa del manto erboso si dovrà richiedere alla Lnd il parere di conformità finale del campo; la data di ultimazione delle opere è ovviamente legata anche ai tempi dell’organismo accertatore".

Il costo dell'intervento

Il costo dell’intervento, comprendente tutte le opere sopra descritte, delle spese di progettazione e dei costi di certificazione, ammonta a 860mila euro, importo che risulta all’interno degli stanziamenti previsti dal Bilancio e dal quadro economico dell’opera. Rispondendo alle altre domande contenute nell’interpellanza, Cicardi ha precisato che "la Polisportiva Triuggese, al pari delle altre associazioni del territorio, anche se in misura diversa, percepisce dall’ente pubblico un contributo annuale. Ciò non esclude che, prima della riapertura del campo di calcio, l’Amministrazione comunale, sulla scorta delle capacità di bilancio e compatibilmente con il regolamento vigente in merito alla erogazione dei contributi pubblici alle associazioni che ne fanno richiesta, valuti in via del tutto straordinaria, la possibilità di riconoscere alla Triuggese un ulteriore contributo".

Seguici sui nostri canali
Necrologie