L'intervento

Carate, tre palazzine portano in dote pista ciclabile e 67 posteggi

Deliberata In Giunta a bozza di convenzione con il privato per l’intervento edilizio in via XXV Aprile e via Grandi. A scomputo degli oneri saranno realizzate opere pubbliche per oltre 600 mila euro.

Carate, tre palazzine portano in dote pista ciclabile e 67 posteggi
Attualità Caratese, 15 Luglio 2021 ore 07:13

La costruzione di tre nuove palazzine porterà in dote a Carate Brianza una nuova pista ciclabile e 67 posti auto pubblici.

L'intervento tra via XXV Aprile e via Grandi a Carate Brianza

L’allargamento della sede stradale, la realizzazione di due nuovi parcheggi a uso pubblico con 67 posti auto, la pista ciclopedonale e una zona destinata a verde pubblico.
E’ stata approvata in Giunta a Carate Brianza la bozza di convenzione del permesso di costruire relativo all’intervento di realizzazione di tre nuove palazzine residenziali indipendenti tra via XXV Aprile e via Achille Grandi che sorgeranno vicino al centro sportivo.

Secondo l’accordo che verrà sottoscritto e formalizzato l’operatore privato dovrà cedere gratuitamente al Comune di Carate Brianza aree per una superficie complessiva di 4.846 metri quadrati.

Il progetto
Il progetto

Opere per 607 mila euro

A scomputo degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, che la società avrebbe dovuto versare per circa 131 mila euro, sono state previste opere per 607 mila euro a favore della collettività.

Nello specifico, come detto, l’operazione edilizia - secondo quanto già definito dalla variante generale al Pgt (Piano di governo del territorio) approvata nel marzo 2018 - porterà in dote per il Comune l’allargamento e il rifacimento della sede stradale, la formazione della pista ciclopedonale lungo via XXV Aprile e lungo via Grandi, un parcheggio di 35 posti su via Grandi, l’illuminazione pubblica, la creazione di aree verdi debitamente piantumate e, infine, la realizzazione di un secondo posteggio pubblico di 32 stalli su via XXV Aprile a servizio del vicino centro sportivo di Carate oltre a una serie di interventi di gestione delle acque meteoriche tramite fornitura e posa di tubi e chiusini di ispezione.

 

Necrologie