Attualità
Cerimonia

Carnate premia gli studenti modello con le borse di studio

La cerimonia si è tenuta ieri sera, martedì 22 novembre, poco prima dell'ultima seduta del Consiglio comunale: ecco chi sono i premiati

Carnate premia gli studenti modello con le borse di studio
Attualità Vimercatese, 23 Novembre 2022 ore 15:12

Borse di studio per i quattro studenti modello di Carnate che maggiormente si sono distinti nel corso dell'ultimo anno scolastico. La cerimonia si è tenuta ieri sera, martedì 22 novembre, poco prima dell'ultima seduta del Consiglio comunale.

Borse di studio per gli studenti modello

Un momento solenne che, come da tradizione, arriva a pochi giorni di distanza dalla Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza istituita dall'Onu per il 20 novembre. A ricevere il riconoscimento, per quanto riguarda le scuole medie, sono stati Alexandru Ioan Irimie e Lorenzo Monaco. Per le scuole superiori, invece, Axel Marrelli e Giacomo Sada. A consegnare la pergamena e l'assegno di merito, il sindaco Rosella Maggiolini e l'intera Giunta comunale.

"Siamo tutti fieri di voi"

A fare gli onori di casa, in particolare, l'assessore alla Pubblica istruzione, Francesca Papi, che davanti al pubblico presente ha voluto ricordare l'importanza del momento non solo per i ragazzi premiati, ma anche per la comunità stessa:

"Voglio ringraziare tutti i presenti che insieme a noi, hanno voluto condividere questo momento di gioia: festeggiare il valore di questi ragazzi. Abbiamo scelto questo momento ufficiale, all’inizio di un Consiglio comunale, perché i risultati che questi ragazzi hanno ottenuto, meritano di essere riconosciuti e premiati con solennità. L’Amministrazione comunale, ma sono certa di poter affermare che sia anche  a nome di tutta la cittadinanza, è orgogliosa di voi, io sono veramente fiera di ragazzi come voi e nutro il grande auspicio che i vostri compagni possano essere spronati ad imitarvi. Il vostro impegno nello studio, i vostri sacrifici, l’aiuto delle vostre famiglie, il supporto dei vostri professori vi hanno aiutato ad aprire le ali: continuate ad batterle per volare in alto; cercate sempre la luce del sapere e della conoscenza, siate il sole in giornate piovose come quella appena trascorsa. E allora avanti verso nuove conquiste, senza arrendersi mai. Congratulazioni ragazzi!”
Seguici sui nostri canali
Necrologie