Attualità
Veduggio

Caro energia, il bar taglia l'orario di apertura

Quello del centro sportivo comunale: la Giunta ha autorizzato i gestori a posticiparne l’apertura.

Caro energia, il bar taglia l'orario di apertura
Attualità Caratese, 13 Ottobre 2022 ore 16:46

Il caro energia sta purtroppo mettendo a dura prova le tasche di tutti. Anche quelle dei gestori del bar del centro sportivo comunale di via Dell’Atleta a Veduggio con Colzano che hanno deciso di correre ai ripari chiedendo aiuto al Comune.

Si apre più tardi

Lo «Smile Cafè» ha chiesto e ottenuto dalla Giunta del sindaco Luigi Dittonghi una riduzione dell’orario di apertura dell’esercizio, posticipando alle 12 l’inizio del servizio, dal lunedì al venerdì, per «contenere i costi dovuti al rincaro di gas e corrente elettrica».
Il contratto per l’affidamento in concessione della gestione del bar dell’impianto comunale, valido fino all’agosto del 2025, prevede invece  all’articolo 10 che le porte restino aperte dalle 10,30 alle 23,30, con possibilità di allungare l’orario di chiusura alle 24.

Nulla osta dall'Esecutivo

L’Esecutivo, nonostante la saracinesca abbassata al mattino possa «arrecare disguidi per la prenotazioni degli impianti del centro sportivo, in quanto il gestore del bar, per contratto, deve effettuare tale servizio per conto dell’Amministrazione», ha comunque autorizzato la riduzione di orario fino al prossimo 30 aprile (termine eventualmente prorogabile) «valutati i costi in continuo aumento dell’energia che potrebbero comportare un’eventuale chiusura del locale», come scritto nella delibera approvata da primo cittadino e assessori.

Un aiuto anche in tempo di Covid

Già lo scorso marzo il Comune di Veduggio era andato incontro ai gestori del bar, concedendo un «taglio» del canone di affitto (dimezzato rispetto ai 19 mila e 500 euro dovuti ogni anno) per il 2020, periodo segnato dalle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria.

Seguici sui nostri canali
Necrologie