Attualità
Seconda edizione

Con il Coni un percorso formativo per gli atleti del territorio

Previsti la testimonianza di un atleta di punta (si parte con Vladimir Aceti) e la relazione di un esperto.

Con il Coni un percorso formativo per gli atleti del territorio
Attualità Brianza, 16 Ottobre 2022 ore 10:12

Dopo il successo della scorsa stagione sportiva, certificato da una numerosa e variegata presenza, è ai nastri di partenza la seconda edizione del percorso formativo promosso dal Coni Monza Brianza, con il patrocinio della Provincia, rivolto a tutti coloro che gravitano dentro e attorno al mondo agonistico, provinciale e non.

Con il Coni un percorso formativo per gli atleti

Se il focus lo scorso anno è stato sui Club, questa volta sarà diretto sui giovani atleti, perché “lo Sport parte dalla Testa, attraversa il Cuore e termina nel Corpo”, ed è solo attraverso un approccio olistico, per una crescita a 360 gradi, che si può migliorare la propria performance e magari sognare i Cinque Cerchi Olimpici.

Previsti tre incontri

Su questa traccia si svilupperanno i tre incontri. Previsti la testimonianza di un atleta di punta del territorio (anche tra coloro che hanno nel palmares partecipazioni alle Olimpiadi), la relazione di un esperto e il dibattito con i presenti. Non mancano le grandi novità: la partecipazione della Scuola Regionale dello Sport, che sostiene il progetto con la presenza di professionisti di rilievo, e l’adesione di tre licei sportivi del territorio: il Collegio Villoresi di Monza, il Leonardo da Vinci di Carate Brianza e il Mapelli di Monza. Alcune classi selezionate parteciperanno infatti agli incontri, che si terranno nella sala consiliare della Provincia, in via Grigna 13, a Monza. Altri studenti seguiranno le relazioni online.

Il primo appuntamento il 22 ottobre

Bandiera a scacchi il 22 ottobre, con l’incontro intitolato “Se vuoi arrivare in Testa...allenala! - Gli aspetti mentali e la gestione delle emozioni”. Protagonisti Vladimir Aceti, quattrocentista brianzolo che ha partecipato alle Olimpiadi di Tokyo nel 2021, e Maurizio Malavasi, mental coach.
Il secondo incontro si terrà sabato 26 novembre ed è intitolato “Per vincere, mettici il Cuore - tra salute, grinta e resilienza, la ricetta per non mollare e sconfiggere il dropout”. Il terzo è in programma per sabato 18 febbraio, “Dai Corpo alle tue prestazioni – nutrizione, cura del fisico e prevenzione infortuni”. Questo il commento di Martina Cambiaghi (nella foto) delegata Coni Monza e Brianza:

“Abbiamo deciso di scegliere questo tris di aspetti, quanto mai centrale per ogni atleta, e siamo sicuri che saranno incontri molto interessanti e utili, invitiamo quindi fin da subito giovani sportivi, allenatori, ma anche dirigenti e professionisti del settore, a partecipare in presenza oppure online. Abbiamo appena aperto le iscrizioni e abbiamo già un notevole riscontro, anche da fuori provincia, segno che la strada è quella giusta: promuovere formazione di qualità, fare squadra, condividere buone pratiche, contaminarsi, coinvolgere le nuove generazioni e avvicinarle ai campioni dello sport. Ringraziamo tutti coloro che hanno deciso di sostenere il progetto, in particolare la Provincia, la Scuola Regionale dello Sport e i licei sportivi, e vi aspettiamo”.

Per aderire (i posti in sala sono limitati) occorre scrivere a: monza@coni.it.

Seguici sui nostri canali
Necrologie