Attualità
Nuovi progetti

Covid 19, quale impatto sui diritti fondamentali? Un progetto internazionale coinvolge anche Vimercate

Coinvolti i cittadini vimercatesi attraverso questionari, seminari e conferenze. La città si aggiudica un finanziamento europeo.

Covid 19, quale impatto sui diritti fondamentali? Un progetto internazionale coinvolge anche Vimercate
Attualità Vimercatese, 14 Luglio 2022 ore 17:26

L’epidemia da Covid 19, che tutt’ora per certi aspetti rappresenta ancora una situazione emergenziale, ha di
fatto interessato ogni individuo mettendo in pericolo la salute e le nostre consolidate abitudini. La portata straordinaria di questa emergenza sanitaria ha provocato forti limitazioni mettendoci di fronte a
provvedimenti come quelli che hanno compresso, fino quasi ad annullarli, diritti e libertà garantiti dalla
Costituzione. Provvedimenti adottati con decreti legge, decreti del Presidente del Consiglio dei ministri, decreti di ministri, di presidenti regionali e da Sindaci.

Covid 19, quale impatto sui diritti fondamentali? Un progetto internazionale coinvolge anche Vimercate

È in questa compressione dei diritti e delle libertà, che il progetto “HEARD - THE IMPACT OF COVID-19
CRISIS ON DIVERSE DEMOCRATIC PERSPECTIVES THROUGH GENDER PERSPECTIVE” vuole studiare gli effetti che la crisi del Covid ha avuto sul dibattito democratico e sul godimento dei diritti fondamentali.

La partecipazione al progetto, che è stata approvata dall’Amministrazione Comunale di Vimercate nella seduta di Giunta del 26 gennaio 2022, vede l’adesione del Comune di Vimercate come partner internazionale insieme ad altri 10 soggetti (Comuni, enti, Università di altri paesi europei) il cui capofila è l’Università di Novo Mesto in Slovenia.

Il progetto

“HEARD - THE IMPACT OF COVID-19 CRISIS ON DIVERSE DEMOCRATIC PERSPECTIVES THROUGH
GENDER PERSPECTIVE” svilupperà le tematiche sull'impatto della crisi COVID-19 sul dibattito democratico
e sul godimento dei diritti fondamentali attraverso una prospettiva di genere. Fondamentale sarà il coinvolgimento dei cittadini che saranno invitati a esprimere la loro opinione attraverso dei questionari, mediante l'uso dei social network e la partecipazione a dibattiti e di conferenze.
Tre i temi chiave sviluppati nel progetto: come la crisi del COVID‐19 abbia influito sul dibattito democratico,
sul godimento dei diritti fondamentali, sull'equilibrio tra lavoro e vita delle donne.

Il finanziamento

Il bilancio economico complessivo della proposta progettuale HEARD è di euro 324.535,00 e il budget assegnato al Comune di Vimercate per la realizzazione delle attività previste è di euro 30.125.
La Commissione Europea ha approvato il progetto e finanziato al 100% questo significa che sarà realizzato senza spese per il Comune di Vimercate.

Lo svolgimento

Nei prossimi mesi l’Ufficio Europa seguirà il progetto occupandosi degli aspetti propedeutici alla sottoscrizione del contratto con la Commissione Europea e successivamente dall’autunno 2022 e nel 2023 a definire e realizzare le attività previste. Il partenariato progettuale internazionale è composto dai seguenti soggetti:

I partner europei del progetto
1. Facoltà di Studi Organizzativi di Novi Mesto (Slovenia) – CAPOFILA
2. Associazione InCo - Molfetta APS (Italia)
3. Istituto per lo sviluppo dell'imprenditorialità City Corporation (Grecia)
4. Cbe Sud Luberon, associazione per il dialogo sociale e lo sviluppo economico Val De Durance
(Francia)
5. Comune di Vimercate (Italia)
6. Fondazione per l'imprenditorialità, la cultura e l'educazione (Bulgaria)
7. Forum della Diaspora Nordica (Svezia)
8. Comune de Mislata (Spagna)
9. Acrosslimits Ltd azienda per soluzioni europee per tecnologia, innovazione, finanziamenti,
networking, commercializzazione. (Malta)
10. Fajub - Federazione delle Associazioni Giovanili del Distretto di Braga (Portogallo).

"I risultati che abbiamo ottenuto e che stiamo ottenendo sono frutto del nostra volontà di investire sull’ufficio
Europa e di farlo crescere e sviluppare anche attraverso le sinergie e il lavoro trasversale che coinvolge tutti
i settori del Comune". dichiara Mariasole Mascia, Vicesindaco della Città di Vimercate. "Non solo il PNRR,
quindi, ma vogliamo guardare alle opportunità dell’Europa anche nell’ambito della progettazione ordinaria e
anche dopo il PNRR perché consideriamo l'Unione europea come un contesto naturale in cui è possibile
confrontare le proprie politiche con quelle di altre realtà, individuare soluzioni innovative e migliorare di
conseguenza il benessere della comunità vimercatese.

“Il progetto ci consentirà di effettuare un'analisi approfondita centrata sul nostro territorio”. Dichiara Riccardo Corti Assessore alla Vimercate delle Opportunità. “Una raccolta dati attraverso questionari e incontri che coinvolgerà cittadini, associazioni e istituti di ricerca. L’obiettivo è quello di valutare i molteplici impatti che la pandemia da COVID-19 ha avuto sulla società, dal punto di vista del dibattito democratico e dell'accesso ai diritti fondamentali avendo anche un approccio attento alla prospettiva di genere. Un progetto ambizioso, sia nel merito sia nella modalità, in quanto si prevede una stretta collaborazione con Enti provenienti da otto Paesi membri dell’unione europea. Vimercate, per la prima volta, sarà protagonista all’interno di un importante progetto europeo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie