Attualità
In Brianza

Covid, 25 classi in quarantena ma i ricoveri sono stabili

Al San Gerardo sono 5 i malati in Terapia intensiva

Covid, 25 classi in quarantena ma i ricoveri sono stabili
Attualità Monza, 28 Settembre 2021 ore 14:00

E’ ricominciata la scuola e con lei le classi in quarantena, anche se al momento la situazione è molto diversa da quella dell’anno scorso, soprattutto a Monza.

Le classi coinvolte

In Brianza, infatti, al momento sono 25 le sezioni che hanno un caso Covid con relativo isolamento degli altri studenti venuti in contatto, ma a Monza città ce ne sono solo 3, una in una classe media e due alle superiori. Sicuramente incide l’altissima percentuale di vaccinati (a Monza siamo al 90,42% che significa che su 107mila persone vaccinabili, ben 96.983 hanno ricevuto la somministrazione, in Brianza la media è il 91,19% con almeno la prima dose).
Rispetto all’anno scorso, infatti, la maggioranza delle quarantene coinvolge la scuola primaria (con 11 sezioni coinvolte), poi c’è il nido con 6 classi e infine la secondaria di primo grado con 5. Fanalino di coda a sorpresa le superiori (dove l’anno scorso erano maggiori i focolai): solo 3 casi in tutta la provincia e sicuramente influisce il fatto che è una fascia d’età coperta dai vaccini.

I ricoveri sono stabili

La buona notizia, però, è anche che seppure il virus stia ancora circolando sul nostro territorio, stia rimanendo stabile il numero dei ricoverati. Questa settimana all’ospedale San Gerardo i malati Covid sono 27 di cui 5 in Terapia intensiva, mentre l’altro lunedì erano 30 di cui 6 in Rianimazione. Per proteggere però in modo particolare le persone fragili Regione Lombardia ha promosso la somministrazione della terza dose ad alcune categorie.

Al via la terza dose

In Brianza si parla di 15mila persone coinvolte e nei primi 3 giorni sul territorio sono state somministrate già 901 terze dosi ai cittadini rientranti nelle categorie previste (trapiantati e immunocompromessi possono prenotare la dose aggiuntiva di vaccino anti Covid-19 attraverso la piattaforma https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid). La circolare prevede che i cittadini sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria, che hanno già completato il ciclo vaccinale primario, possano ricevere la terza dose dopo almeno 28 giorni dall’ultima somministrazione. Ats Brianza fa sapere che a breve sul portale saranno disponibili le indicazioni per richiedere la registrazione dei dati e procedere con la prenotazione per chi appartiene alle categorie individuate ma non riesce ad accedere alla prenotazione.

Necrologie