Attualità
L'idea

La Croce Rossa chiede di intitolare piazza mercato alle sorelle Mirabal

Le tre sorelle sono il simbolo della lotta alla violenza contro le donne. La giornata internazionale del 25 novembre è nata in loro memoria.

La Croce Rossa chiede di intitolare piazza mercato alle sorelle Mirabal
Attualità Desiano, 19 Febbraio 2022 ore 17:28

La Croce Rossa propone di intitolare la piazza del mercato alle sorelle Mirabal.

E’ l'idea portata avanti nei giorni scorsi all'attenzione dell’Amministrazione comunale da parte del Comitato cittadino della Croce Rossa di Desio.

Piazza mercato e le sorelle Mirabal, l'idea

Nella fattispecie, la richiesta della Cri riguarda la piazza del «Mercato Sud» tra via Prati e via Grandi.

La proposta, sottoscritta dal presidente del Comitato di Desio, Luigino Basilico, è stata protocollata proprio all’inizio di questo mese all’attenzione del sindaco Simone Gargiulo.

Nella sua richiesta, la Croce Rossa ha motivato la proposta avanzata al Comune. E l'idea dell’intitolazione alle sorelle Mirabal non è certo casuale e si rifà alla decisione dell’Onu di istituire nel 1999 per il 25 novembre la Giornata l’eliminazione della violenza sulle donne.

La Croce Rossa e le sorelle Mirabal

In quella giornata infatti le tre sorelle furono uccise in Repubblica Dominicana per essersi opposte al regime autoritario di Rafael Trujllo.

Nel documento protocollato in Municipio si legge:

"La Croce Rossa ha sempre messo in atto i suoi sette principi e in particolare quelli di indipendenza, neutralità e imparzialità. Dal momento che le sorelle Mirabal sono il simbolo della violenza contro le donne sarebbe importante dare una rappresentazione concreta della loro lotta"

La Croce Rossa, piazza del mercato luogo ideale

Ecco allora che la richiesta della Croce Rossa, da sempre attivissima sul territorio, si è indirizzata verso un luogo attualmente senza intitolazione, vicino alla stessa sede del comitato cittadino della Cri, e decisamente frequentato da gente di varie fasce d’età, uomini e donne, anche immigrati.

"Si tratterebbe – ha evidenziato il presidente Basilico nel documento protocollato in Comune – di dare rappresentazione concreta alla figura della donna per le violenze da lei subite e diventare in modo permanente un luogo di commemorazione".

Le sorelle Mirabal: chi erano e perché furono uccise

Le tre sorelle Mirabal (Patria, Minerva e Maria Teresa) furono uccise nel 1960 dal regime dominicano. Appartenenti a una famiglia aristocratica pagarono caro il loro rifiuto all’azione e alla condotta del regime.

In particolare Minerva, della quale lo stesso dittatore si era infatuato fino però a ordinarne la morte dopo l’ennesimo «no» alle proposte di matrimonio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie