Solidarietà

Da 5 anni non può uscire di casa, aiutiamo Marco a realizzare il suo sogno

Al via la raccolta fondi per donare a Marco Brioschi un elevatore che gli permetta di «tornare» a vivere

Da 5 anni non può uscire di casa, aiutiamo Marco a realizzare il suo sogno
Attualità Vimercatese, 23 Giugno 2021 ore 08:46

Da 5 anni non può uscire di casa perché la sua abitazione, in una cascina di Sulbiate, non è dotata di ascensore.

Una storia incredibile quella di Marco Brioschi, 55 anni, tetraplegico, costretto sulla carrozzina. Ora gli amici, con l’appoggio del Lion club Vimercate, hanno lanciato una raccolta fondi per installare l’impianto che gli consentirà di raggiungere il cortile.

La storia

I protagonisti della storia, dicevamo, sono il 55enne Marco Brioschi, residente in una corte di via Biffi e affetto da Tetraplegia da parecchi anni e due veri e propri «angeli», che rispondono al nome di Fausto Brambilla, vice presidente della cooperativa la «Rosa Blu» di Ronco Briantino e Antonio Barbaro, fisioterapista conosciuto a Sulbiate e Bellusco che da anni segue Brioschi.

"Un elevatore per Marco"

I due benefattori, con l’appoggio del Lions club Vimercate, si sono presi a cuore la situazione di Brioschi e hanno dato vita al comitato, «Un elevatore per Marco», al fine di raccogliere fondi per costruire un ascensore che consenta al 55enne di raggiungere il piano terra e riassaporare così la libertà.

L'iban per le donazioni

Chiunque volesse contribuire alla raccolta fondi può effettuare il bonifico all’iban: IT50 V030 6951 1701 0000 0003 403 intestato a Marco Brioschi - Banca Intesa, causale: «Donazione elevatore per Marco Brioschi.

Tutti i dettagli dell'iniziativa li potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 22 giugno 2021

Necrologie