Attualità
Riconoscimento

Da Aicurzio all’elite dei panificatori italiani

Il vimercatese Nicolò Motta ha fatto dell’arte bianca una ragione di vita e con il suo pane condito con liquirizia e finocchio ha conquistato i palati più esigenti

Da Aicurzio all’elite dei panificatori italiani
Attualità Vimercatese, 07 Ottobre 2021 ore 08:51

Ha fatto dell’arte bianca una ragione di vita e con il suo pane condito con liquirizia e finocchio ha conquistato i palati più esigenti a tal punto da entrare, a soli 21 anni, nell’elite dei panificatori italiani.

La favola di Nicolò

Una storia bellissima quella che vi stiamo per raccontare e che ha per protagonista il 21enne Nicolò Motta, residente a Vimercate ma una vera e propria star in tutta Aicurzio per via del suo lavoro di panificatore all’interno dello storico "Panificio Baraggia" guidato dall’infaticabile Rosalba Baraggia.
Ogni giorno prepara centinaia e centinaia di chilogrammi di pane che viene gustato non solo sulle tavole di molte famiglie aicurziesi, ma anche di quelle dei più prestigiosi ristoranti.

Richemont Club Italia

Due domeniche fa Motta ha affrontato, a Brescia, l’esame teorico e pratico ottenendo una promozione a pieni voti e l’ingresso ufficiale nel prestigioso "Richemont Club Italia", che gli darà la possibilità di partecipare sia a corsi di aggiornamenti che a partecipare a concorsi nazionali ed esteri, tra i quali i campionati europei e mondiali per panificatori.

L'intervista esclusiva a Nicolò Motta la potrete leggere sul Giornale di Vimercate in edicola a partire da martedì 4 ottobre 2021

Necrologie