Attualità
A Villasanta

Da fine mese le bancarelle del mercato tornano in piazza Europa

La data del trasferimento è fissata: il 29 aprile le bancarelle saranno rispostate nella loro sede originaria.

Da fine mese le bancarelle del mercato tornano in piazza Europa
Attualità Vimercatese, 19 Aprile 2022 ore 16:26

La data del trasferimento è fissata: il 29 aprile le bancarelle saranno rispostate nella loro sede originaria, in piazza Europa a Villasanta.

Da fine mese le bancarelle del mercato tornano in piazza Europa

Si chiude dunque a fine mese il periodo di collocazione provvisoria del mercato in via Vecellio, presso il parcheggio del Centro Commerciale Il Gigante, una soluzione provvisoria introdotta nel luglio 2020 per fare posto al maxi cantiere che ha sostituito tutta la pavimentazione di Piazza Europa e riqualificato i servizi e l’arredo urbano.

In attesa del trasferimento definitivo, sono in corso gli ultimi passaggi. Nelle giornate di oggi, giovedì 14 aprile, e domani, sono previsti lo spazzamento della pavimentazione e un nuovo intervento di sabbiatura per consolidare il riempimento delle fughe tra le piastre. Fino al termine di questi lavori, saranno vietati sia la sosta dei mezzi sia l'attraversamento dei pedoni.

Per venerdì 22 aprile è stata invece fissata una prova generale per valutare l’efficacia della disposizione dei banchi del mercato, così come programmata, in accordo con i commercianti coinvolti. Questo test richiederà un divieto di sosta ai mezzi dalle ore 13.00 alle 15.00, su tutta la piazza.

Cronistoria del cantiere

Il cantiere di Piazza Europa ha preso il via nel luglio 2020 e interessato un’area di circa 4500 metri quadrati che ha tre vocazioni diverse e coesistenti: parcheggio, sede del mercato e sede per grandi eventi. I lavori hanno portato alla sostituzione completa della vecchia pavimentazione ammalorata con grandi piastre autobloccanti, oggetto di un brevetto europeo. È stato inoltre ricostruito il blocco dei servizi igienici e realizzato da zero il porticato coperto sul lato opposto. Tra i nuovi elementi: l’area dell’arredo urbano, a un’estremità del porticato coperto, e l’area verde piantumata con essenze aromatiche nella parte pedonale. Si attende la collocazione della casetta dell’acqua a carico di Brianzacque che ha programmato l’intervento per la fine della primavera.

Il progetto ha avuto un costo di circa 1 milione e 100mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie