Attualità
Comune

Da gennaio "kit di benvenuto" per i nuovi bebè

Le famiglie riceveranno prodotti per il bagnetto e la cura dei piccoli, offerti dal Comune

Da gennaio "kit di benvenuto" per i nuovi bebè
Attualità Caratese, 02 Dicembre 2021 ore 10:02

Ogni bambino o bambina che nascerà a Giussano, a partire dal primo gennaio, avrà un kit all’interno del quale ci saranno prodotti per il bagnetto e la cura dei piccoli, offerti dal Comune.

L'iniziativa

«E’ nato un bambino, è nato un cittadino»: è questo lo slogan scelto dall’Amministrazione comunale per lanciare una nuova iniziativa, rivolta ai nuovi arrivati e alle loro famiglie, che partirà dal 1 gennaio.  Proprio nei giorni scorsi, la Giunta ha deliberato per questo importante progetto che vuole essere di aiuto e supporto ai nuovi nuclei familiari.  Dal 2022 infatti, tutti i nuovi nascituri, registrati all’anagrafe cittadina, avranno diritto ad un piccolo pacco dono con creme, bagnoschiuma, salviettine, pannolini, fisiologica, termometro digitale e altri prodotti proprio per i neonati. Ma non solo,   avranno anche un QR code, attraverso il quale sarà più facile  avere accesso a tutti i servizi alla persona che il comune eroga, ai cittadini nella fascia di età da 0 a 3 anni.

Il vicesindaco

«Ogni nuovo nato è di fatto un nuovo cittadino giussanese, con tutta una serie di diritti e strumenti a sua disposizione, ecco perchè abbiamo pensato di assegnare un QR code, attraverso cui si accederà ad una pagina ad hoc, nella quale le famiglie troveranno tante informazioni utili», ha spiegato il vicesindaco Adriano Corigliano.
Un servizio che sarà molto utile anche ai nuovi residenti, neo genitori. «Ci sono tante coppie giovani, arrivate da poco in città, che non conoscono i servizi a disposizione per quella fascia d’età, 0-3 anni. Grazie al QR code potranno facilmente consultare la pagina che sarà realizzata ad hoc e sapranno quali pediatri operano sul territorio, quali sono gli asili di riferimento, quali interventi e misure sono state messi a disposizione da enti e regioni; troveranno poi un elenco di numeri utili e i vari servizi legati alla prima infanzia presenti sul territorio. Tutto questo in una pagina dedicata, sempre aggiornata».

 

 

Necrologie