Attualità
Monza

Dal Ministero 275mila euro al Comune per le mense scolastiche biologiche

Prevista una riduzione dei costi del servizio per le famiglie

Dal Ministero 275mila euro al Comune per le mense scolastiche biologiche
Attualità Monza, 17 Giugno 2022 ore 17:12

Dal Ministero 275mila euro al Comune di Monza per le mense scolastiche biologiche con risparmi per le famiglie.

Dal Ministero 275mila euro al Comune

Grazie a un Fondo Ministeriale stanziato dalle Politiche agricole, Alimentari e Forestali di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la Giunta Regionale ha approvato, con un recente provvedimento, la ripartizione dei contributi relativi all’annualità 2020, trasferiti alle Amministrazioni locali che offrono il servizio di refezione scolastica biologica: al Comune di Monza andranno 275.461,68 euro, che saranno suddivisi tra circa 5600 utenti.

In arrivo fondi per le mense scolastiche biologiche

Si tratta di risorse che serviranno a decurtare i costi del servizio mensa a carico delle famiglie sulla base di criteri ancora da definire.

Il Fondo ministeriale è destinato in gran parte a ridurre i costi a carico dei beneficiari del servizio di mensa scolastica biologica e, in secondo luogo, a realizzare iniziative di informazione, di promozione e di accompagnamento al servizio di refezione.

E’ un fondo istituito per promuovere l’utilizzo nelle mense scolastiche di alimenti biologici e sostenibili per l'ambiente, sostenendo le stazioni appaltanti quali enti pubblici e imprese che erogano il servizio mensa a favore degli studenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie