Attualità
Il finanziamento a Lissone

Dal Pnrr un tesoro da 2,5 milioni anche per il "Dopo di noi"

La quota sarà destinata all'emergenza abitativa e a sostegno percorsi di vita autonoma per persone con disabilità

Dal Pnrr un tesoro da 2,5 milioni anche per il "Dopo di noi"
Attualità Monza, 23 Maggio 2022 ore 13:41

A Lissone, grazie al Pnrr, in arrivo un tesoretto da 2,5 milioni di euro per progetti sociali e abitativi.

Pnrr, pioggia di fondi

L’Ambito territoriale sociale di Carate, cui fa parte anche Lissone, si è visto assegnare dal Pnrr (il Piano nazionale di ripresa e resilienza studiato grazie ai fondi dell'Unione europea) 3,2 milioni di euro per progetti di inclusione sociale.

I contributi sono finalizzati ad azioni di inclusione sociale per soggetti fragili e vulnerabili attraverso il rafforzamento dei servizi sociali a supporto.

Per Lissone ben 2,5 milioni di euro

Nello specifico, oltre alle risorse per le azioni condivise, a Lissone arriverà un finanziamento complessivo pari a 2,5 milioni di euro per due progettualità sull’inclusione sociale da realizzare sul territorio lissonese nel prossimo triennio.

Una linea di finanziamento, pari a 1,8 milioni di euro, riguarda il progetto «Housing First» e «Stazioni di posta»: servizi di prima assistenza per far fronte all’emergenza abitativa di persone e famiglie in condizioni di fragilità in vista di una collocazione definitiva.

Secondo il piano presentato e approvato, la destinazione delle risorse andrà alla sistemazione degli alloggi del Centro Botticelli (nell'immagine in copertina).

Il "Dopo di noi" all'ex ospedale?

La seconda linea di finanziamento del valore di 715mila euro è indirizzata al progetto «Dopo di noi» a sostegno percorsi di vita autonoma e indipendente per persone adulte con disabilità.

Tre le direttrici di intervento: la ristrutturazione di alloggi con abbattimento di barriere architettoniche e installazione di impianti di domotica abitativa (ex Ospedale della Carità).

Previsti anche servizi educativi individualizzati per il progresso nelle competenze sociali, relazionali e autonomia di vita; programmi di sviluppo di capacità professionalizzanti e percorsi di inserimento lavorativo.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie