Attualità
Operazioni concluse a Lissone

Dopo i lavori di restauro ora riapre la chiesa dell'Addolorata

L'antico tempio nei mesi scorsi era stato chiuso per permettere agli operai di riqualificare l'edificio e riportare alla luce gli affreschi

Dopo i lavori di restauro ora riapre la chiesa dell'Addolorata
Attualità Monza, 26 Ottobre 2022 ore 11:00

Conclusi i lavori di restauro della chiesa della Madonna Addolorata di Lissone. L'edificio, ora, è pronto a riaprire le porte ai fedeli.

Finito il restauro della chiesa

Dopo mesi di attese per permettere agli operai di portare a termine i lavori di restauro conservativo, finalmente l’antica chiesa della Madonna Addolorata è pronta a svelarsi e a mostrarsi dopo essere stata riportata al suo antico splendore.

La chiesa di piazza Maria Bambina, che per decenni è stata il cuore dell’ex oratorio femminile, riaprirà i battenti questa domenica alle 16.

Nel pomeriggio, infatti, saranno organizzate delle brevi visite guidate che ripercorreranno sia la storia del tempio che serviranno per spiegare i lavori effettuati. L’incontro terminerà con un momento di preghiera.

Riprenderanno anche le messe

Dal 31 ottobre riprenderanno anche le celebrazioni del lunedì alle 20.30, del martedì alle 7 e quelle della domenica alle 9.30.

Martedì primo novembre, nella festa di tutti i Santi, la messa non sarà alle 7 ma sarà spostata alle ore 9.30 seguendo l’orario festivo. La celebrazione prefestiva del sabato alle 20, per ora, rimane sospesa.

Il restauro conservativo

I lavori, che seguono quelli per la posa del nuovo pavimento ultimati nel 2006, sono serviti per riportare alla luce alcuni affreschi nella zona absidale del tempio che serve anche la scuola materna Maria Bambina e per sistemare alcune pesanti infiltrazioni che avevano intaccato le pareti.

La speranza, ora, è che anche la zona esterna, la piccola piazza e il sagrato, siano valorizzati magari anche posando una nuova illuminazione per valorizzare la facciata della chiesa che, per decenni, è stata luogo di fede per generazioni di lissonesi.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Seguici sui nostri canali
Necrologie