Sindacati

Dopo l'incidente la lavoratrice non perderà il lavoro: accordo tra sindacato e azienda

La donna, rimasta vittima di un incidente in strada un anno fa, potrà stare a casa per curarsi almeno fino alla fine dell’anno con una retribuzione del 60% e al suo rientro si valuterà se mantenere la mansione che aveva o cambiarla in base alle esigenze della dipendente

Dopo l'incidente la lavoratrice non perderà il lavoro: accordo tra sindacato e azienda
Pubblicato:

Un anno fa mentre camminava sul marciapiede era stata investita da un'auto con conseguenze drammatiche tra operazioni e malattia. Rosella rischiava anche di perdere il lavoro ma fortunatamente, grazie all'accordo raggiunto tra la Femca Cisl di Monza e Brianza e l'azienda, il suo posto di lavoro è "salvo.

La lavoratrice, dopo l'incidente, non perderà il lavoro: accordo tra sindacato e azienda

Rossella - spiegano dalla Cisl - è una dipendente della Sarno Display di Carnate, azienda collocata nel settore gomma plastica. Non è quasi mai stata assente dal lavoro, ma circa un anno fa mentre camminava sul marciapiede è stata investita da un’automobile. Come detto, le conseguenze sono state molto problematiche, tra operazioni e malattia a seguito dell'incidente.

"Il 6 giugno - fa sapere la Cisl - quasi alla scadenza del periodo di comporto, la Femca Cisl Monza Brianza Lecco (rappresentata dall’operatore sindacale Domenico Frustagli, e dai delegati Teruzzi Luca, Giusy Carlomagno e Gabriele Riva) ha raggiunto un accordo con l’azienda per salvaguardare il posto di lavoro alla lavoratrice. Pertanto Rosella potrà stare a casa tranquillamente per curarsi almeno fino alla fine dell’anno con una retribuzione del 60% e al suo rientro si valuterà se mantenere la mansione che aveva o cambiarla in base alle esigenze della dipendente".

Seguici sui nostri canali
Necrologie