Attualità
Vimercate

Dopo Vimercate anche il centro di Oreno diventa "Zona 30"

La Giunta ha approvato il progetto per limitare la velocità, il sindaco Cereda: "L'anno  prossimo valuteremo  altre situazioni critiche"

Dopo Vimercate anche il centro di Oreno diventa "Zona 30"
Attualità Vimercatese, 22 Dicembre 2022 ore 18:32

Dopo Vimercate anche il centro di Oreno diventa "Zona 30". La Giunta ha approvato il progetto per limitare la velocità, il sindaco Cereda: "L'anno  prossimo valuteremo  altre situazioni critiche"

Dopo Vimercate anche il centro di Oreno diventa "Zona 30"

In arrivo un'altra "Zona 30". Dopo il centro storico di Vimercate, anche il "cuore" della frazione di Oreno sarà interessata da un progetto per abbassare la velocità dei veicoli a 30 Km/h.  Nella seduta del 21 dicembre la Giunta ha dato il via libera al progetto presentato dal Comandante della Polizia Locale, Vittorio De Biasi, redatto su indirizzo dello stesso esecutivo comunale a seguito del provvedimento che ha riguardato, appunto, il centro storico di Vimercate.

Le criticità rilevate dalla Polizia Locale

La relazione di De Biasi mette in luce i principali elementi critici che caratterizzano la viabilità del centro storico orenese e delle aree ad esso prossime (come il ridotto calibro delle strade in presenza di scuole, di abitazioni e negozi) individuando alcune linee d’intervento per porvi rimedio o per ridurne la portata, al fine di definire standard più elevati di sicurezza stradale e condizioni di maggior vivibilità. L’istituzione delle “Zone 30”, peraltro, fa parte delle misure indicate dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) per migliorare la convivenza fra le differenti utenze della strada, con un’attenzione particolare a pedoni e ciclisti.

L'area interessata dall'intervento

L'area interessata dalla nuova limitazione di velocità comprende via Rota (tra via Trieste e via Madonna), via Piave, via Tagliamento, (tra via Piave e via Matteotti), via Asiago (tra via Borromeo e via Matteotti), via Borromeo (tra via Matteotti e via Piave), via Carso, via Vallicella (tra via Carso e via Isonzo), via Isonzo, via Santa Caterina (tra via Scotti e via Madonna), via T. Scotti e Largo Gallarati Scotti, via Matteotti (tra via Borromeo e via M. Bernareggi).

Nel 2023 si valuteranno altre situazioni critiche

Oltre alla riduzione di velocità l'intervento prevede la posa dell'opportuna segnaletica per i veicoli, l’evidenziazione dei percorsi riservati ai pedoni e la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali. Il sindaco Francesco Cereda, che ha  delega alla Viabilità spiega le motivazioni dell'intervento: "Ringrazio il Comandante De Biasi per il lavoro puntuale svolto che prosegue nella direzione di rendere la nostra città sempre più a misura delle persone. La "Zona 30" e il prolungamento sperimentale della ZTL in centro storico, la chiusura al traffico e al parcheggio di piazzale Martiri Vimercatesi sono le misure divenute concrete nel corso del solo 2022, mentre ci proponiamo per il prossimo anno l'analisi e la valutazione di altre situazioni critiche su cui prendere provvedimenti con questa stessa finalità”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie