Attualità
A Usmate Velate

Due momenti di riflessione in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne

Appuntamenti in Villa Borgia mercoledì 17 novembre e sabato 27.

Due momenti di riflessione in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne
Attualità Vimercatese, 10 Novembre 2021 ore 09:23

Due iniziative per dire no a ogni violenza sulle donne e contro le donne. Il Comune di Usmate Velate prosegue la riflessione sulla tematica delle Pari Opportunità e propone in occasione del 25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 – due momenti aperti alla cittadinanza incentrati sulla uguaglianza di genere e sull’empowerment femminile.

Giornata contro la violenza sulle donne, a Usmate due iniziative per riflettere

Il primo appuntamento in calendario si terrà mercoledì 17 novembre in sala Lea Garofalo in Villa Borgia, con inizio alle ore 20.30: “Prevenzione e contrasto alla violenza di genere – Un focus sulle nuove generazioni” è la proposta lanciata dall’ASD Basket Usmate e sostenuta col patrocinio dal Comune di Usmate Velate. Alla serata, che verrà introdotta dal Sindaco Lisa Mandelli, saranno presenti Maria Luisa Carta, past president Cadom, e Cristina Frasca, psicologa, psicoterapeuta e consulente Cadom. Modera l’incontro Ingrid Sormani, presidente CPO Ordine Avvocati Monza.

Il secondo appuntamento sarà invece promosso dall’Amministrazione Comunale di Usmate Velate in sinergia con e il consigliere delegato alle Pari Opportunità Irene Aggiudicato: sabato 27 novembre, Villa Borgia ospiterà uno spettacolo teatrale incentrato sul tema della violenza contro le donne dal titolo “Marasma”. Per favorire l’accesso di pubblico nel rispetto delle regole anti- contagio, lo spettacolo sarà replicato alle 18 e alle 21, per un totale di 70 posti a sedere. Prenotazione obbligatoria presso la Biblioteca civica, o via telefono (039 6829789) o per email (biblioteca.usmatevelate@cubinrete.it).

Dalle dinamiche familiari alla violenza sulle donne, dal contesto storico visto dalla finestra della loro abitazione, “Marasma” racconta con sensibilità la difficoltà di intraprendere strade sconosciute in un periodo così lontano ma ancora troppo vicino per essere dimenticato.

Attraverso la regia e il testo dell’emergente Maria Chiara De Francesco, l’interpretazione degli attori della compagnia Asimmetrie Artistiche restituisce uno sguardo a quel passato non così noto, mantenendo però una costante poetica e un dettagliato riguardo nei confronti di tutti i personaggi.

Necrologie