Attualità
Monza

Due nuovi defibrillatori in dotazione sulle volanti della Polizia

A donare i presidi Cancro Primo Aiuto Onlus con il contributo del Comito della Croce Rossa di Monza.

Due nuovi defibrillatori in dotazione sulle volanti della Polizia
Attualità Monza, 07 Giugno 2022 ore 14:49

Nella mattinata di oggi marted1 7 giugno presso la Questura di Monza e della Brianza, il Questore della provincia Marco Odorisio e l’Amministratore Delegato dell’Associazione Cancro Primo Aiuto Onlus Flavio Ferrari, hanno stipulato l’accordo fra i due Enti a favore dei cittadini. Presenti alla cerimonia il Prefetto di Monza Patrizia Palmisani e rappresentanti della Provincia, della Croce Rossa e di AREU.

Due nuovi defibrillatori in dotazione sulle volanti della Polizia

In particolare l'associazione ha donato alla Questura due defibrillatori che saranno a disposizione degli operatori delle Squadre Volanti continuativamente presenti sul territorio di Monza e Brianza affinché, in caso di necessità o bisogno, possano intervenire a salvaguardia della salute de cittadini, prestando loro soccorso.

Gli agenti delle Volanti hanno così ricevuto i due defibrillatori che sono stati riposti nelle due “Pantere”, pronti ad intervenire e soccorrere quanti dovessero averne bisogno.

Aiuto, sostegno e disponibilità verso il prossimo

Il Questore Marco Odorisio ha ringraziato “di cuore l’amministratore delegato dell’Associazione Cancro Primo Aiuto Onlus Flavio Ferrari, AREU e la Croce Rossa per la sensibilità, disponibilità e solidarietà a favore del prossimo, valori che si uniscono a quello “spirito di servizio” che anima l’operatore di Polizia, inteso come disponibilità ed aiuto verso chi si trova in difficoltà. Infatti le Volanti della Questura sono incardinate nell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, proprio quel “Soccorso Pubblico” di cui ciascuno di noi, oggi qui presente, è vero ed autentico interprete del quotidiano servizio declinato nella sua più nobile accezione del verbo “servire” inteso come aiuto, disponibilità e sostegno a favore del prossimo”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie