Attualità
ottimo risultato

E' un 14enne biassonese il vice campione nazionale di Kart

Si chiude alla grande la stagione di Andrea Pirovano, dopo otto gare disputate nei circuiti di tutta Italia.

E' un 14enne biassonese il vice campione nazionale di Kart
Attualità Caratese, 15 Dicembre 2021 ore 10:00

Si chiude alla grande la stagione di Andrea Pirovano, il 14enne vice campione nazionale di Kart, nella Iame Series Italy dopo otto gare disputate nei circuiti di tutta Italia.

Pilota di Kart

Con la vittoria ottenuta alla prima gara sul circuito di Lignano, i podi e i piazzamenti in top 5 in molte gare, il pilota biassonese ha conquistato il titolo di vice campione nazionale junior con una classifica con più di 130 piloti partecipanti. Il risultato è arrivato nonostante a metà stagione Pirovano abbia dovuto cambiare squadra: infatti per le prime gare è stato seguito dal preparatore e tutor Antonio Iannotta, il quale non è riuscito a proseguire la stagione per impegni personali. La stagione è quindi proseguita con il supporto della squadra veneta Team Driver di Devid De Luchi, mantenendo alte le prestazioni e i risultati per guadagnarsi il secondo posto finale. Durante la stagione Andrea ha preso parte anche a una gara di campionato europeo Iame a Branduzzo mettendosi in mostra per tutto il weekend tra i top ten, su circa 60 partecipanti, e chiudendo una finale sfortunata al ventunesimo posto.

La stagione

La stagione si è chiusa con la partecipazione al prestigioso Trofeo delle Industrie sul circuito South Garda Karting di Lonato (Brescia), gara internazionale di karting più longeva al mondo che ha visto in passato salire sul gradino più alto del podio piloti del calibro di Trulli, Fisichella e il pluri iridato Hamilton. Questa gara è coincisa con il passaggio di Pirovano nella categoria senior nella quale si è trovato a dover affrontare un numero molto cospicuo di avversari (50) in una sfida che per lui rappresentava la “sua prima volta” in prospettiva di un impegno costante nella prossima stagione. Nonostante si trattasse di un debutto assoluto, Pirovano ha mostrato un’ottima capacità di adattamento risultando sempre tra i più veloci sia nelle libere che in qualifica. Dopo aver infatti ottenuto il quinto tempo di gruppo in qualifica (nono assoluto), Pirovano dopo le manche di qualifica e la prefinale, si garantiva l’accesso alla finale in quinta posizione assoluta con partenza in terza fila. Per la finale, dunque, le aspettative era molto alte ma le prime fasi di gara lo vedevano soffrire un po’ più del previsto in termini di set up e dunque costretto a cedere alcune posizioni agli avversari e ad accontentarsi di un comunque ottimo nono posto finale".

Vice campione di kart

"Sono davvero molto contento di come abbiamo chiuso la stagione perché con tutto il Team Driver abbiamo lavorato sodo per arrivare a questo punto - ha dichiarato Andrea Pirovano - La X30 Junior è stata davvero una categoria molto tosta grazie alla quale ho imparato molto e il secondo posto in campionato è una grande soddisfazione. Per il Trofeo delle Industrie, onestamente non ci aspettavamo nemmeno noi di poter andare subito così forte nella nuova categoria. Malgrado il livello dei piloti fosse molto alto siamo infatti sempre riusciti a girare con tempi molto simili ai primi e solo alcune problematiche di assetto in finale per le diverse temperature in pista ci hanno impedito di finire in una top 5 che era alla nostra portata".

Il servizio è pubblicato anche sul Giornale di Carate in edicola da oggi martedì 14 dicembre 2021.

Biassono Andrea Pirovano
Biassono Andrea Pirovano
Necrologie